L’Unibas aderisce al progetto “Valore P.A.” dell’Inps

il 7 marzo a Potenza i primi corsi su “Appalti e contratti”

Potenza, 7 marzo, polo Francioso – ore 9, aula “Ippodamo”

 

L’Università della Basilicata ha aderito al progetto dell’Inps “Valore P.A.”, per l’organizzazione di corsi di formazione destinati al personale delle pubbliche amministrazioni. I percorsi formativi riguardano tre aree tematiche: “Anticorruzione e trasparenza”, “Appalti e contratti” e “Personale, organizzazione e riforma della Pubblica amministrazione”.

I primi corsi su “Appalti e contratti pubblici nel nuovo codice: codificazione, semplificazione e trasparenza. Dalla programmazione alla gestione” – con 50 partecipanti – cominceranno a Potenza, martedì 7 marzo, alle 9 nell’aula “Ippodamo” del polo del Francioso (in via N. Sauro).

Nello specifico, i tre corsi riguarderanno la “Prevenzione e repressione della corruzione e della illegalità nella Pubblica amministrazione”, gli “Appalti e contratti pubblici nel nuovo codice: codificazione, semplificazione e trasparenza. Dalla programmazione alla gestione” e i “Modelli di organizzazione e di gestione delle risorse umane”.

Aderendo al progetto, l’Università della Basilicata “intende mettere a disposizione le proprie competenze e le proprie strutture per condividere, con le pubbliche amministrazioni operanti sul territorio, percorsi formativi capaci di rendere la formazione un fondamentale strumento di aggiornamento e di crescita professionale delle risorse umane, oltre che un efficace sistema per l’innalzamento del livello qualitativo dei servizi prestati”.

“L’Ateneo lucano – ha spiegato la coordinatrice del progetto, la docente dell’Unibas Giovanna Iacovone – rappresenta, il giusto contenitore per accogliere e sviluppare le diverse esigenze di formazione specializzata che sono state palesate dai diversi portatori di interesse. Per tale motivo, e nella consapevole importanza della costruzione di un sempre più stretto rapporto con il territorio, l’Università ha voluto mettere al servizio dell’intera regione le proprie competenze ed il proprio impegno per rispondere all’esigenza di formazione altamente qualificata in grado di svolgere professionalmente le complesse funzioni di gestione delle diverse attività amministrative”.

“Tenuto conto dell’estrema attualità ed importanza per la Pubblica Amministrazione delle aree tematiche – ha evidenziato il direttore regionale dell’Inps, Maria Giovanna De Vivo – che saranno oggetto dei tre corsi previsti, si avrà modo di realizzare pienamente sul nostro territorio regionale uno degli obiettivi primari del Progetto. Infatti, continua la dott.ssa De Vivo, tramite questa esperienza formativa si produrrà “Valore”, consentendo anche un reale confronto tra Personale che, nello svolgimento dell’attività lavorativa, si occupa delle stesse materie, ma proveniente da Amministrazioni diverse.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*