La Musica i Giovani e la Società

Dove il mondo fallisce parla la musica e i giovani e la musica sono figli di una stessa passione.

 Partendo da questi capisaldi sabato 4 marzo, presso la Sala Convegni Basilicata Fiere nell’area industriale di Tito Scalo – Potenza dalle ore 14, si terranno le audizioni del premio “Mia Martini 2017”. La manifestazione è finalizzata alla ricerca di nuovi talenti nel nome della grande Mia e la giuria è composta da Rosmy, Antonella Tufarelli, Donatello Giambersio e Roberto Tempone.
Alle ore 18 seguirà un incontro dal titolo “La Musica, i Giovani e la Società” promosso dall’Associazione Genitori Italiani Basilicata.
L’iniziativa, introdotta e presentata da Luisa Rubino, responsabile del settore formazione dell’Age Basilicata, si propone come un momento di confronto tra coloro che, a vario titolo, si rapportano ai giovani e promuovono la cultura musicale, intesa anche come risposta alle difficoltà del mondo giovanile. Dopo i saluti dì Fernando Barbaro (Presidente di Basilicata Fiere), di Graziano Scavone (Sindaco di Tito), di Francesco Cassotta (Presidente Age Basilicata) e di Maria Pia Smaldone (referente associazione Overtur genitori alunni Liceo Artistico Musicale di Potenza), seguirà una relazione di Paolo Malinconico (Dirigente Liceo Artistico Musicale di Potenza). Interverranno inoltre all’incontro Antonello Ruggiero (insegnante di musica e musicista), Alessandra Onano (Vocal coach), Rosmy (cantautrice lucana vincitrice Premio Mia Martini 2016). Le conclusioni saranno affidate a Vincenzo Giuliano, Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Basilicata.
Tra un intervento e l’altro sono previsti intermezzi musicali a cura di Rosmy con la collaborazione dei The Music Family.




Commenta per primo

Rispondi