Piano Conservazione del Lupo: WWF soddisfatto per mozione approvata dal Consiglio Regionale della Basilicata

Il WWF esprime soddisfazione per l’ordine del giorno approvato dal Consiglio Regionale di Basilicata che impegna il Presidente Pittella a dire no al Piano per la conservazione del lupo nella parte  che prevede, in determinate condizioni, l’abbattimento del lupo.

Con la Basilicata quindi già la metà delle Regioni Italiane hanno esplicitamente e pubblicamente espresso contrarietà alla legalizzazione degli abbattimenti: auspichiamo perciò che si torni ad un confronto sereno e costruttivo con tutti i soggetti interessati per arrivare rapidamente all’approvazione di un Piano  che contenga azioni veramente efficaci  per la conservazione del lupo e per la risoluzione dei conflitti con gli allevatori.

Per Mario Musacchio, delegato Regionale del WWF, si dovrà dare priorità agli interventi per la prevenzione, alle azioni di contrasto del randagismo canino e dell’ibridazione cane – lupo , alla ricerca scientifica per determinare lo stato di conservazione della specie nel nostro paese e la reale incidenza dei danni alla zootecnia, oltre che prevedere equi risarcimenti dei danni subiti dagli allevatori,  Il Ministero dell’Ambiente e le Regioni dovranno indicare le risorse necessarie per l’attuazione delle azioni previste con una ripartizione degli oneri nei rispettivi bilanci, senza ulteriori costi per i bilanci pubblici ma con la definizione di opportune priorità di spesa.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*