FENG SHUI IN MATERA

La 1° Edizione di “Feng Shui in Matera”, in programma sabato 4 marzo 2017 a Matera – L’obiettivo è di creare un nuovo concetto di vivibilità degli ambienti di studio e di lavoro. Una Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, pronta a dar vita ad un percorso di sperimentazione e applicazione del “Feng Shui”, disciplina che avvicina l’uomo alla sua vera natura e al pianeta in cui vive e dove è ospitato con consapevolezza e armonia. Si terrà sabato 4 marzo 2017, presso una raffinata location che gli organizzatori vogliono ancora tenere celata, la prima edizione del “Feng Shui in Matera”, ieri una semplice disciplina, oggi una nuova visione capace di ridisegnare spazi ed emozioni. Un perfetto equilibrio in armonia con l’ambiente e con se stessi. La manifestazione si compone di due sessioni entrambe arricchite dalla presenza di importanti personalità del mondo accademico e culturale. Occasione, forse unica, di mettere a confronto la conoscenza e l’approfondimento di una tematica – il “Feng Shui” – oggi non più curiosità ma un nuovo modo di vivere uno spazio di vita. Nella SESSIONE MATTUTINA, con inizio alle ore 10.30, alla dott.ssa Floriana Gravela l’introduzione ai lavori. Saranno presenti il prof. Corrado Veneziano (docente di fonetica all’Accademia Santa Cecilia di Roma, artista pittore – Presentazione generale del Feng Shui); l’ing. Francesco Marinelli (direttore dell’Isitituto Nazionale di Bioarchitettura e Eco Action in Europa – La Bioarchitettura e il Feng Shui da Vitruvio ai giorni nostri); l’ing. Elio Sannicandro (ex Assessore all’Urbanistica di Bari, oggi Presidente del CONI della Regione Puglia — L’importanza del Feng Shui nella progettazione urbanistica e nelle strutture sportive); l’arch. Silvana Tomeo ( la professoressa Silvana Tomeo docente di Architettura e Progettazione all’Università di Napoli e fondatrice del Centro Bio Edile Campania – Bioedilizia e Feng Shui).
La SECONDA SESSIONE, con inizio alle ore 14.30, sarà animata dalla dott.ssa Alba Angiola, Consulente Certificata di Feng Shui – CFSP School of California, ed impreziosita dalla presenza della dott.ssa Rosalia Stellacci, Fisico Biomedico, che terrà un intervento sulla funzione del Feng Shui attraverso esempi e scoperte recenti in Fisica Applicata.
Obiettivo è comprendere il Feng Shui, dalle sue origini ai nostri giorni. Si parlerà dei 15 Elementi, di orientare mobili, casa e stanze nel modo corretto. Di come correggere gli errori nella nostra casa: i Materiali; i Colori; le Forme; Cibi Yin e Yang; le piante, dove collocarle e come possono influenzare i nostri spazi; gli Specchi, dove collocarli per attirare energie positive e allontanare quelle negative chiamate ” Frecce Avvelenate nel Feng Shui”.

IL PROGETTO
Feng Shui, vento e acqua è il significato del termine usato per identificare una disciplina che ha determinato la costruzione e la strutturazione di intere città orientali.
I più validi trattati di architettura della storia occidentale hanno sempre tenuto conto del rapporto tra le strutture e gli elementi naturali, tra il clima e l’esposizione ai venti e alla luce solare, e del concetto fondamentale di ARMONIA, attenzione che si è andata perdendo, solo recentemente, con l’avvento della edilizia speculativa e di massa. Possiamo dimostrare che anche i luoghi hanno un’energia che li percorre. Come dicono appunto i latini, “anche i luoghi hanno memoria”. Proprio come gli oggetti artigianali racchiudono in se il cuore dell’artigiano, così i luoghi hanno memoria del sentimento e delle intenzioni con i quali vengono costruiti e successivamente fruiti e abitati. Le nuove frontiere della fisica hanno dimostrato, attraverso la misurazione dei campi elettromagnetici, la presenza di fluidi energetici in tutto quello che è sul Pianeta Terra. Lo scopo del Feng Shui è quello di creare gli ambienti a misura di chi li vive e del territorio in cui vive e non solo di chi li progetta e delle tendenze estetiche e creative. Il Progetto che ci accingiamo a presentare è un percorso di conoscenza e di consapevolezza del Feng Shui contestualizzato sul nostro territorio, nella nostra città, nelle nostre case.

La manifestazione, che presto si arricchirà di altri importanti patrocini e sostegni istituzionali, mira a diventare un punto di riferimento per il Feng Shui nelle regioni della Basilicata e della vicina Puglia.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*