PARCO DELLA MURGIA MATERANA: LA BIBLIOTECA DI PARCO DEI MONACI

dona un libro per il Parco

DEAMBULA ET LEGE

L’Ente Parco della Murgia Materana ha recentemente restaurato e reso nuovamente fruibile il prezioso sito di Parco dei Monaci, grancia benedettina al confine di Matera.

La grancia, importante accesso dal versante sud del Parco ad alcuni dei più interessanti sentieri naturalistici, diventa Centro Informativo per gli escursionisti, per gli studenti che trovano al suo interno sale dedicate ad un viaggio virtuale alla scoperta del mondo benedettino e agli insediamenti nell’area della murgia materana.

Al suo interno una grande aula è destinata ad ospitare una sala lettura.

A tal proposito l’Ente Parco chiede il coinvolgimento di tutti coloro che vorranno contribuire all’allestimento della biblioteca di Parco dei Monaci attraverso donazioni di testi riguardanti l’ambiente e i luoghi del mondo.

I testi che vorrete donarci dovranno trattare gli aspetti geografici, naturalistici, ambientali, storici, culturali ed etnoantropologici dell’intero territorio nazionale e non solo, così da creare una riserva di conoscenze delle realtà nazionali e internazionali, usufruibile da tutti.

Ogni donatore rimarrà proprietario del testo affidato al Parco della Murgia Materana ed entrerà a far parte dell’ordine di Parco dei Monaci ricevendo la tessera partecipativa.

I libri saranno consegnati alla sede amministrativa dell’Ente Parco della Murgia Materana, in via dei Sette dolori n.10 – Matera, e catalogati in un database online consultabile dal sito ufficiale, nel quale saranno riportati anche i nominativi, facoltativi, dei generosi donatori.

Per il rispetto dei lettori, non possono essere accettati testi mancanti di copertine o pagine o scarabocchiati. Sono accettati però riviste e periodici inerenti gli argomenti specificati.

Comunque l’Ente verificherà caso per caso l’accettazione dei singoli testi, che avverrà a seguito della compilazione di un modulo apposito.

Attraverso l’hashtag #libriAmoilParco, e i canali social, ogni donatore potrà seguire le fasi di allestimento della “Biblioteca di Parco dei Monaci” , condividere pensieri e frasi tratte dai libri ivi contenuti, entrare in contatto con i lettori e i donatori della biblioteca.

L’ordine benedettino è stato uno dei più fiorenti veicoli culturali del medioevo, per questo non c’è location più appropriata per inaugurare una iniziativa di condivisone e fruizione della cultura 2.0.

Buon DEAMBULA ET LEGE a tutti!

Per informazioni telefonare:

Ente Parco Murgia Materana Servizio Civile 0835-336188 int.4

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*