ANCI, SOLIDARIETA’ A ASSESSORE AMENTA

DANNEGGIAMENTO AUTO ASSESSORE AMENTA A MATERA, ADDUCE: LA SOLIDARIETA’ ANCI BASILICATA

“Il danneggiamento da parte di ignoti dell’auto dell’Assessore del Comune di Matera, Massimiliano Amenta, costituisce, a prescindere dalle intenzioni degli autori, un grave gesto nei confronti di un giovane rappresentante delle istituzioni che l’Anci della Basilicata condanna con severità e senza esitazioni”. Così si è espresso il Presidente dell’Anci Basilicata Salvatore Adduce commentando la notizia dell’atto vandalico contro l’auto dell’Assessore Amenta

“Il ripetersi di aggressioni e intimidazioni nei confronti di amministratori comunali, ha aggiunto Adduce,  deve spingere ciascuno di noi a rafforzare la coesione e a sviluppare la più convinta collaborazione con le forze dell’ordine. Al tempo stesso è necessario salvaguardare la cultura della tolleranza e del dialogo per respingere qualunque tentazione di trasformare la dialettica politica in atti di intolleranza o peggio ancora violenti. La città di Matera come la Basilicata sono luoghi del dialogo e del confronto ispirati al reciproco rispetto, mentre questi atti si pongono in contrasto con la nostra civiltà.

L’Anci Nazionale ha ripetutamente sollevato anche con interlocuzioni con il Governo il problema del ripetersi di episodi odiosi che riguardano sindaci e amministratori locali in diverse zone del Paese.

Al giovane assessore Amenta, ha concluso il Presidente Anci Basilicata, giunga la solidarietà dell’Anci e di tutti gli amministratori comunali della nostra regione e l’incoraggiamento a proseguire senza timore nel lavoro difficile e complesso per la sua città”.

Potenza, 6 ottobre 2016

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*