Presentazione “Ricordi di un convittore di Orsoleo” a Santarcangelo

Il Circolo culturale “Pietre Vive” di Sant’Arcangelo presenterà il giorno sabato 24 settembre il volumetto “Ricordi di un convittore di Orsoleo”, di Francesco Giocoli.

Sollecitato dal Circolo, l’Autore, con grande sforzo di memoria e aiutato dai ricordi di alcuni altri vecchi compagni di scuola, rintracciati con grande impegno e solerzia in diverse parti d’Italia, è riuscito a ricostruire frammenti di vita della scuola che, per geniale intuizione di alcuni, fu ospitata tra le mura del convento di Orsoleo quando l’edificio, ormai degradato a comune complesso rurale, venne in parte utilizzato come scuola media con annesso convitto per gli alunni e alloggio per i docenti e le loro famiglie sul finire degli anni Quaranta nell’immediato dopoguerra, più precisamente dal 1945 al 1950.

Attraverso i ricordi di Giocoli, narrati con freschezza di immagini e toni leggeri e spesso gustosamente ironici, il lettore può rivivere come in un documentario filmico la nuova vita all’interno del vecchio convento, che dopo decenni di abbandono, ritornava ad essere animato dalla presenza e dalle attività di studio di adolescenti e di docenti, che vivevano in comune, costituendo una sora di comunità molto simile a quelle delle antiche università medievali.

Il libretto, di piccolo formato, inaugura una collana – denominata Tasselli – che, secondo le intenzioni del Circolo, vuole raccogliere quei fatti, avvenimenti, episodi della vita di una comunità che da soli, per la loro limitata significatività, non giustificano la stesura di un libro, ma che, se non tramandati, rischiano di uscire dal novero della cronaca senza entrare nell’orbita della storia.

Il tema del libretto di Giocoli ben si inserisce nella collana, perché rappresenta una tessera del grande mosaico della storia in quanto testimonia in maniera diretta in quali condizioni, con quale spirito di sacrificio, con quali mezzi, con quante e quali difficoltà economiche e materiali degli studenti e delle loro famiglie, in questa parte di Basilicata in quei tempi si accedeva all’istruzione secondaria.

La presentazione avrà luogo sabato 24 settembre 2016 alle ore 16:00 presso il Convento di Orsoleo, situato nel comune di Sant’Arcangelo.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*