Giuseppe Ferrara, manager del Lido Sabbia d’Oro Beach Club si Scanzano Jonico, nominato vice presidente del gruppo giovani di Confindustria Basilicata.

Condividi subito la notizia

Il talento non si misura in quantità, ma in risultati. Negli ultimi anni Giuseppe Ferrara ha dimostrato grande impegno sul territorio lucano: rientrato dopo anni di studio e lavoro tra Italia ed estero, da cinque anni è entrato in punta di piedi nel panorama economico e turistico della Basilicata fino a diventarne un punto di riferimento.

Ha portato grande innovazione e soprattutto una mentalità di fare impresa differente, arrivando con il suo Sabbia d’oro Beach club, ad essere consacrato miglior Lido italiano dal 2018 ad oggi. Negli anni la sua crescita e quella della sua azienda hanno avuto risalto anche all’estero con la nomina di “best italian Leader” nel 2018 in Nepal.

Nel 2019 viene invitato nelle Filippine a parlare in 20 college del suo modello di turismo, oltre ad incontrare L’ambasciatore italiano ed essere premiato dal Rotary club di Manila. Nel 2020 in piena pandemia organizza una raccolta fondi a favore dell’ospedale di Policoro, dando una mano concreta per l’acquisto di materiale medico e respiratori.

Autore di 2 pubblicazioni (IO idoneo, non vincitore e Respira questa libertà), Ferrara ha anche presentato un suo progetto di branding con la creazione del marchio LUCANUS che promuove i prodotti del territorio all’interno di un panettone salato.

Il golden boy di Scanzano vanta anche consulenze col governo Draghi e collaborazioni con prestigiose aziende del settore. Esperto di mercati finanziari, rappresenterà Il territorio del Metapontino.

“Ringrazio il presidente Domenico Lorusso per questa nomina. La dedico alla mia famiglia che mi ha insegnato il valore delle cose e, soprattutto, a fare impresa di qualità. Sono già al lavoro per proporre nuove idee e soluzioni al fine di migliorare quello che già di buono è stato prodotto dalle passate presidenze. Questo nuovo direttivo ha all’interno grandi personalità ed eccellenze che sono sicuro potranno collaborare nel migliore dei modi. Oggi noi giovani abbiamo la possibilità di esporre le nostre idee senza filtri e soprattutto abbiamo l’onere di proporre soluzioni concrete.

Saremo felici di partecipare ed incontrare tutti i rappresentanti e giovani che abbiano voglia di confrontarsi per creare un network solido e ben strutturato. Il turismo lucano va implementato, a livello balneare dobbiamo attenzionare la celere approvazione del piano dei lidi, il mantenimento delle strutture stagionali e la pianificazione unica dell’offerta e comunicazione sia del Metapontino che del Tirreno e, con una buona comunicazione, dobbiamo lavorare al fine di far affluire nuovi turisti aumentando il numero di presenze e cercando di allungare la stagione estiva. Il tutto in perfetta sintonia con le posizioni e le proposte di Confindustria Basilicata”.

Scanzano jonico, dunque, può vantare per la prima volta nella sua storia di avere un concittadino che siederà come vice presidente nella prestigiosa e storica Associazione.

Hits: 2

Condividi subito la notizia