NUOVA GIUNTA, CICALA: SI PARTE DALLE SFIDE E DALLE EMERGENZE

Condividi subito la notizia

“È per me un grande onore poter ricoprire, da oggi, la carica di assessore regionale della Basilicata alle Politiche Agricole e Forestali. Desidero esprimere la mia più sincera gratitudine al presidente Bardi per la fiducia accordatami, al partito Fratelli d’Italia, alla premier Giorgia Meloni e al ministro dell’Agricoltura della Sovranità Alimentare e Forestale Francesco Lollobrigida. E ancora un grazie particolare ai tanti lucani che mi hanno sostenuto.

Assumo questo ruolo con una forte consapevolezza delle sfide e delle emergenze che il settore agricolo affronta quotidianamente. Il mio impegno sarà caratterizzato da un ascolto attento e costante delle categorie interessate: imprenditori agricoli, associazioni di settore, le altre parti coinvolte con i responsabili degli Enti regionali.

Ritengo anzitutto fondamentale creare una rete di comunicazione e collaborazione per individuare e risolvere le problematiche e le carenze, inoltre mi impegnerò nel proporre soluzioni concrete al fine di sostenere e valorizzare il mondo agricolo lucano.

Sfide immediate ci attendono, in particolare l’emergenza cinghiali e la crisi idrica. Su questi due fronti ho già richiesto agli uffici del Dipartimento i dossier completi per poter affrontare tali emergenze con tempestività e decisione fin dal primo minuto del mio mandato.

Il mio obiettivo è quello di lavorare instancabilmente per fornire risposte rapide e concrete alle necessità del settore agricolo, promuovendo lo sviluppo sostenibile e la crescita delle nostre comunità rurali.

Grazie a tutti per la fiducia. Non c’è tempo da perdere: è il momento di lavorare insieme per il futuro dell’agricoltura lucana”.

Curriculum Carmine Cicala, assessore con delega alle politiche agricole e forestali

Nato a San Martino D’Agri (Potenza) nel 1973, cresce e vive a Viggiano. Laureato in Giurisprudenza, è imprenditore nel campo dell’edilizia presso l’azienda di famiglia. Precedentemente, dal 1999 al 2004, ha ricoperto la carica di consigliere del Comune di Viggiano.

Eletto consigliere regionale nel 2019, dal 6 maggio dello stesso anno è stato presidente del Consiglio regionale della Basilicata e della Commissione regionale dei lucani nel mondo. Nel dicembre 2019 è nominato dalla Conferenza dei Presidenti alla guida del Coordinamento delle Commissioni e Osservatori sul contrasto della criminalità organizzata e promozione della legalità.

Nel 2024, candidato con Fratelli d’Italia, viene rieletto consigliere regionale.

Hits: 16

Condividi subito la notizia