OGGI A PALAZZO DEI CELESTINI LA VISITA DEGLI STUDENTI DELL’OLIVETTI DI LECCE IN ATTESA DELL’INCONTRO CON CLAUDIO FANO NELLA GIORNATA DELLA MEMORIA

Condividi subito la notizia

“Oggi apriamo le porte di Palazzo dei Celestini per accogliere i nostri giovani e torneremo a farlo venerdì prossimo per celebrare con loro la Settimana della Memoria. La sede istituzionale della Provincia è il luogo in cui si esercita la democrazia e la partecipazione, uno spazio, quindi, in cui possiamo riflettere con i nostri ragazzi e le nostre ragazze sugli errori e gli orrori del passato per non ripeterli nel presente e nel futuro”.

Sono le parole con cui Antonio Leo, vicepresidente della Provincia di Lecce, ha accolto questa mattina, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini, un gruppo di studenti dell’Ites “Olivetti” di Lecce, diretto da Patrizia Colella (classe 3^ A Tur e 3^ A Sia). Ad accompagnare i ragazzi, che hanno anche visitato il vicino Museo Ebraico, c’erano le docenti Giovanna Quarta e Giuliana Patarnello

L’iniziativa odierna è legata agli eventi che si stanno svolgendo in questa settimana per ricordare le vittime dell’Olocausto. Tra gli appuntamenti, venerdì prossimo 27 gennaio alle ore 11, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini, l’incontro con Claudio Fano, sopravvissuto alla Shoah, alla presenza del presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e del vicepresidente Antonio Leo. Fano racconterà la sua storia di bambino durante le leggi razziali e l’occupazione tedesca e donerà alcuni oggetti al Museo Ebraico. 

L’evento fa parte del ricco programma della Settimana della Memoria 2023, promosso dal Museo Ebraico, in collaborazione con  Provincia di Lecce e Comune di Lecce, con il patrocinio di Regione Puglia e Comune di Manduria, che si concluderà domenica 29 gennaio, al Museo Ebraico e al MAiDE Art Gallery. 

Lecce, 25 gennaio 2023

Hits: 7

Condividi subito la notizia