Gravina aderisce alla rete “Galattica”, la Regione Puglia finanzia la candidatura con 50.000 euro

Condividi subito la notizia

Il Comune di Gravina in Puglia risulta tra i vincitori del bando regionale per l’attivazione giovanile “Galattica”, riuscendo ad ottenere il massimo del contributo conseguibile.

Con la misura “Galattica – Rete Giovani Puglia” la Regione Puglia ha puntato a creare una rete di punti di accesso a servizi per l’informazione, l’accompagnamento e il supporto all’attivazione giovanile, all’interno di spazi pubblici già attivi e riconosciuti dai giovani.

Il Comune di Gravina ha inteso aderire all’iniziativa, mettendo a disposizione un proprio spazio, all’interno del quale realizzare un programma di attività e servizi territoriali per i giovani, grazie anche alla costituzione di un partenariato locale con soggetti pubblici e privati riconosciuti e già operanti nella comunità di riferimento.

Con Deliberazione n. 94 del 08/11/2022 la Giunta Comunale ha approvato l’adesione al progetto.

Nei prossimi giorni, la Sezione Politiche Giovanili della Regione Puglia analizzerà più approfonditamente le progettualità presentate dai comuni finanziati.

Dichiarazione dell’Assessore con delega alle Politiche Giovanili Vincenzo Varrese

Uno degli obiettivi prioritari della nostra Amministrazione Comunale è quello di andare incontro alle esigenze dei giovani

Per queste ragioni abbiamo aderito convintamente al bando della Regione Puglia “Galattica – Rete Giovani Puglia” che ci consentirà di potenziare i servizi di informazione e orientamento presenti sul territorio

Il luogo che ospiterà le attività di “Galattica” è il Laboratorio Urbano Officine Culturali “Peppino Impastato”. Questa scelta ci consentirà di continuare nell’azione di rivitalizzazione e valorizzazione di questo immobile rientrante nostro patrimonio comunale.

La regione ha premiato la nostra idea che vede il coinvolgimento di Cooperative Sociali e Associazioni, tra queste Nuovi Orizzonti; Laetitia; Mondo Beat; Punto GG; Murgia Lab e Croce Verde Odv., ma anche istituzioni scolastiche come il Liceo Statale “G. Tarantino” e l’I.I.S.S. Bachelet.Un ottimo risultato, frutto di un lavoro di raccordo svolto dal mio assessorato, a questo proposito ringrazio il Consigliere Comunale Carlo Loiudice per la preziosa collaborazione.  

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*