Costa di Metaponto: tra natura fragile e uomo

Condividi subito la notizia

La FIAB Bernalda e Metaponto e Movimento in Comune organizzano per Venerdi 25 novembre alle ore 18.00 presso l’Auditorium di Bernalda una iniziativa scientifica divulgativa, di comunicazione e conoscenza del territorio, della sua storia geologica e delle sue fragilità e complessità, aperta a tutti coloro ne volessero conoscere la genesi e la sua evoluzione. Le criticità ambientali come quelle economiche e produttive indotte dall’erosione costiera, fenomeno da tempo conosciuto ed evidente in maniera più o meno diffusa un po’ ovunque lungo le coste della nostra penisola come lungo tutto il bacino mediterraneo, hanno interessato anche, ed inevitabilmente, le coste lucane, ed in particolar modo in maniera più intensa le spiagge basse ioniche.

Interverranno  professori della Università di Bari prof. L. Sabato e prof. M. Tropeano, della Università di Basilicata prof. Sergio Longhitano e del prof. Spilotro della Sigea, oltre al Presidente FIAB Bernalda e Metaponto prof. Giannini.

Si partirà dall’analisi della storia geologica regionale e della sua evoluzione per poi considerare la dinamica costiera ed i suoi effetti, al fine poi concludere con l’analisi degli effetti dell’opera dell’uomo negli ultimi 150 anni sul tratto ionico costiero, dall’unità d’Italia ad oggi, dalla realizzazione della ferrovia Taranto – Sibari fino alle infrastrutture portuali.

Radio Laser - locandina evento - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*