FRANCESCA PALUMBO RICEVE IL COLLARE D’ORO DEL CONI,
LA MASSIMA ONORIFICENZA DELLO SPORT ITALIANO,
PER LA VITTORIA AI MONDIALI IL CAIRO 2022

Condividi subito la notizia

ROMA – Nella palestra monumentale della sede del Coni, all’interno dell’Università degli Studi del Foro Italico, si è svolta la cerimonia di consegna dei Collari d’Oro, la massima onorificenza dello sport italiano, che è stata riconosciuta agli atleti che quest’anno hanno conquistato un titolo mondiale o olimpico. Sul palco il presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli e il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi hanno premiato anche gli schermidori che hanno trionfato ai Campionati Mondiali Il Cairo 2022: le fiorettiste Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Favaretto e la lucana Francesca Palumbo, che hanno primeggiato nella prova a squadre femminile, ed i fiorettisti Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Tommaso Marini e Guillaume Bianchi, dominatori della gara a squadre maschile nella scorsa estate.
Nell’occasione il Presidente del Coni Giovanni Malagò ha celebrato il 2022 come un anno da record per lo sport italiano, ricapitolando i successi azzurri a partire dai Giochi Olimpici Invernali di Pechino fino ad oggi: «Ogni mattina mi sveglio e controllo la posizione dell’Italia rispetto agli altri Comitati Olimpici. Nel 2021 abbiamo chiuso al secondo posto, dietro agli Stati Uniti d’America, nel conto delle medaglie conquistate ai Giochi Olimpici, ai Mondiali e alle manifestazioni equiparate, alle rassegne continentali. Allora dissi che sarebbe stato molto difficile ripetersi, invece siamo ancora sul podio. Questo nuovo record ci riempie d’orgoglio. È merito degli atleti, dei tecnici, delle federazioni, delle istituzioni, dei gruppi civili e militari».


Federazione Italiana Scherma

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*