Videosorveglianza nei punti nevralgici della città, il Sindaco Palmisano firma in Prefettura il “Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana”    

Condividi subito la notizia

Questa mattina in Prefettura a Taranto, il Sindaco Gianfranco Palmisano ha firmato, col Prefetto Demetrio Martino, il “Patto per l’Attuazione della Sicurezza Urbana” che consentirà al Comune di Martina di ottenere dal Ministero dell’Intero un finanziamento di 150.000 euro per potenziare il sistema di videosorveglianza.

La sottoscrizione da parte del Sindaco è avvenuta su delega della Giunta a seguito della delibera (n. 332 del 19 ottobre 2022) con la quale, contestualmente, è stato approvato il progetto di fattibilità predisposto dai tecnici del settore Lavori Pubblici e Patrimonio del Comune “Martina Franca – interventi per il miglioramento della percezione della sicurezza urbana”.

Le telecamere, munite di sistemi per rilevare le targhe dei veicoli in transito, saranno installate in tredici punti nevralgici sulle seguenti strade di accesso al centro urbano: incrocio vie Villa Castelli/Guicciardini, incrocio vie Villa Castelli/Monte del Duca, via Taranto, via Guglielmi, incrocio via Massafra S.P. ex S.S. 581/via Crispiano, via Mottola, via Alberobello, incrocio vie Alberobello/Sparcavaluzzo/Micela, incrocio vie Locorotondo S.S. 172/Sparcavaluzzo/Micela, incrocio vie Locorotondo S.S. 172 /Cisternino S.P. 61,  incrocio vie Ostuni S.P. 62/ viale De Gasperi, via Ceglie presso Cimitero, Strada Paretone.

Gli apparati di videosorveglianza saranno collegati con la Sala Operativa della Polizia Locale alla quale trasmetteranno i flussi audio-visivi.

“La realizzazione di un nuovo sistema di videosorveglianza per il controllo degli accessi all’area urbana, con sistemi di rilevamento delle targhe, costituisce – ha dichiarato il Sindaco Gianfranco Palmisano – una misura fondamentale da adottare per prevenire ogni forma di criminalità diffusa e predatoria e per garantire una maggiore sicurezza ai cittadini. Ritengo che questo tipo di strumenti siano utili per il lavoro delle Forze dell’Ordine impegnate quotidianamente nell’attività di prevenzione e di controllo del vasto territorio di Martina. Ringrazio il Prefetto – ha aggiunto il Sindaco – per la costante attenzione verso le esigenze del nostro territorio che chiede sempre maggiore sicurezza”.  

Insieme al Comune di Martina, hanno firmato il protocollo anche i Comuni di Taranto, Grottaglie, Manduria, Massafra e Ginosa.

Radio Laser - firma protocollo prefettura 10 novembre - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*