FEDERSCHERMA BASILICATA: PREMIATI I CAMPIONI REGIONALI UNDER 14 PER LA STAGIONE 2021/22

Condividi subito la notizia

In occasione della prima prova interregionale di qualificazione al Gran Premio Giovanissimi disputata nello scorso week end a Foggia sono stati proclamati i campioni regionali Under 14 della Basilicata per la stagione 2021/22: ad aggiudicarsi i titoli sono stati i fiorettisti della Società Schermistica Lucana di Potenza Francesca Lamorte (Bambine), Luigi Garramone (Giovanissimi), Chiara Petrizzi (Giovanissime), Giandomenico Nardozza (Ragazzi) e Linda Straziuso (Allieve) e Francesco Casamassima del Circolo Schermistico Matera per la categoria Allievi.

Questo il commento del delegato regionale Federscherma Luciano Di Ruvo a margine delle premiazioni: «I campioni regionali premiati in questa occasione sono risultati i migliori Under 14 del 2022 sulla base della media delle tre prove del Gran Premio Giovanissimi disputate fra l’autunno 2021 e la primavera 2022. La Società Schermistica Lucana di Potenza ha conquistato ben 5 titoli regionali, confermando ancora una volta una scuola molto efficace e di valore nelle categorie Under 14 ed esprimendo risultati decisamente interessanti, culminati talora col gradino più alto del podio nelle gare interregionali con la Puglia, la Calabria ed il Molise. Ed anche nelle gare nazionali le lame potentine sono temute, probabilmente sull’onda della campionessa lucana Francesca Palumbo. Il Circolo Schermistico Matera sta invece cercando di incrementare la fascia Under 14, dove comunque ha espresso un campione regionale nella categoria Allievi, anche attraverso i progetti nelle scuole posti in essere da Sport e Salute ed in precedenza sospesi per la pandemia: attualmente annovera atleti nelle categorie superiori ed il blocco delle attività a causa del Covid non ha ancora consentito un adeguato ricambio generazionale, divenuto ora assolutamente necessario. Ma ora voglio complimentarmi con i ragazzi lucani che hanno vinto i titoli regionali grazie al sacrificio ed al lavoro compiuto nelle palestre da loro e dai Maestri che li hanno formati tecnicamente e fisicamente per raggiungere sempre più grandi successi. Pertanto un applauso è d’obbligo per i Maestri De Carlo e Petrone di Potenza e per il Maestro Manno e l’istruttore Campanelli di Matera. A tutti loro, atleti e Maestri, tanti complimenti e per il futuro… ad maiora semper!».

Per conto di:

Ufficio Stampa

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*