Potenza approda nel Metaverso

Condividi subito la notizia

La città di Potenza con il duomo rappresentato dalla Cattedrale di San Gerardo della Porta e la bellissima fontana ottagonale entra nel metaverso con Realverso Lucanum, l’innovativa piattaforma Made in Basilicata realizzata dalla pmi innovativa iinformatica, presentato quest’oggi ad Archeovirtual, mostra organizzata dal Digital Heritage Innovation Laboratory, del CNR ISPC, Istituto del Consiglio Nazionale delle Ricerche (diretta dal ricercatore Dott. Augusto Palombini) dedicato alle Scienze del Patrimonio Culturale presso la Borsa mediterranea del turismo archeologico di Paestum (BMTA).
Un metaverso della sostenibilità che premia azioni etiche come ad esempio tener pulita la città effettuando correttamente la raccolta differenziata o gestire in modo ottimizzato le risorse idriche.
Il conio raccolto diventa quindi la premialita’ per interagire con il digital twin di un monumento (in questo caso la fontana ottagonale) per poterlo illuminare o azionarne il flusso d’acqua. In questo caso il gemello fisico presente in fiera è stato realizzato con le moderne tecniche di stampa 3D e dotato di sensoristica e attuatori in ottica ioT (internet of things).
Il progetto mira così a dare luce ai nostri piccoli borghi con la logica del ‘digital twin’, gemello digitale di un monumento fisico che viene conosciuto nel mondo virtuale, interagisce col modello fisico creando così un link virtuale-reale per invitare gli utenti ad esplorare poi dal vivo il gemello fisico di quello conosciuto nel metaverso.
Inoltre,il progetto coniuga innovazione e sostenibilità, infatti, tramite esso si mira a sensibilizzare gli utenti su azioni sostenibili, grazie a questo innovativo strumento formativo di utilità sociale.
Il Realverso con il dispositivo embedded IoT della fontana ottagonale è stato ideato, progettato e realizzato dal team aziendale della iinformatica composto da Diego Sinito, Antonio Ruoto, Michele Di Lecce, Davide Scintu, Alessandro Verderame, Fabio Stasi, Alessandro D’Alcantara, Giuseppe Oddo e Vito Santarcangelo.
‘ Siamo estremamente felici di mostrare qui in questa prestigiosa cornice ad Archeovirtual ospiti del CNR la prima tappa del nostro Realverso, ambientata nella città di Potenza’ dicono Vito Santarcangelo (amministratore della pmi innovativa iinformatica) e Diego Sinito (IT Manager della iinformatica) presenti ad ArcheoVirtual ‘La nostra mission è quella di far echeggiare tramite il metaverso della sostenibilità le tante peculiarità della Basilicata poco conosciute nonostante la loro bellezza ed il loro potenziale turistico. Un modo nuovo di fare turismo formando e sensibilizzando gli utenti del metaverso ad effettuare azioni sostenibili per attivare i digital twin che diventano strumento per invitare così i turisti a scoprire i loro gemelli reali nei nostri Borghi creando matching con l’offerta dei tanti tour operator attivi nel nostro territorio’.
Un modo estremamente nuovo per valorizzare sempre più i nostri bellissimi borghi lucani.

  • Radio Laser - PHOTO 2022 10 28 14 33 21 - news matera potenza puglia basilicata
  • Radio Laser - PHOTO 2022 10 28 14 30 49 - news matera potenza puglia basilicata
  • Radio Laser - PHOTO 2022 10 28 14 31 23 - news matera potenza puglia basilicata
  • Radio Laser - PHOTO 2022 10 28 14 32 06 - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*