GRUPPI DI MAGGIORANZA M5S E PERBENE GINOSA (TA) “BASTA PERDERE TEMPO CON I GIOCHI DI PALAZZO. LAVORIAMO ALLA COMMISSIONE COMUNALE RIFIUTI’

Condividi subito la notizia

“Non c’è tempo da perdere con i giochi di palazzo. Bisogna assumersi le proprie responsabilità e lavorare per questa commissione. Abbiamo l’opportunità di partecipare attivamente a un processo seguendo ed entrando nel merito di una tematica importante per il territorio e di coinvolgere la comunità. Non possiamo sprecarla’’.

Così i gruppi di maggioranza MoVimento 5 Stelle e PERBENE Ginosa | Marina 2021-2026.

“Ratti, Galeotti, Calabrese e Colamito possono decidere se far parte di questa Commissione o se intendono perdere tempo attraverso note stampa e sceneggiate in Consiglio.

Vista l’importanza di questa commissione che coinvolge tutto il Consiglio e che renderà partecipi anche i cittadini interessati alla tematica, ci saremmo aspettati un comportamento differente. 

Come spiegato ieri, la scelta della presidenza è ricaduta su Giorgio Acquasanta, visto il ruolo di Presidente del Consiglio Comunale che già riveste e nel quale ha già dimostrato di essere super partes. Data l’importanza dei temi di cui si occupa, infatti, tutte le sedute di questa commissione sono paragonabili a un consiglio comunale monotematico. 

Come Vicepresidente abbiamo votato per la Consigliera Colamito, che rimane libera di accettare o rassegnare le proprie dimissioni. Il tavolo tecnico Aseco di prossima convocazione non aspetta di certo i giochi di palazzo. Tutti gli atti dell’attuale conferenza dei servizi vengono puntualmente trasmessi, ancor prima che la commissione si costituisse.

Questa commissione rappresenta lo strumento con cui finalmente discutere insieme alla comunità della tematica rifiuti al fine di essere tutti parte attiva nel monitoraggio costante degli impianti attualmente insistenti sul territorio. Ora occorre lavorare all’avviso pubblico destinato ad associazioni, enti, comitati interessati per coinvolgerli attivamente nella commissione stessa.

E’ bene ribadirlo: basta perdere tempo!

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*