Casino Padula diventa sportello integrato del Servizio Politiche Sociali

Condividi subito la notizia

L’Amministrazione Comunale informa che nell’ambito del servizio Politiche Sociali, presso il Centro Polifunzionale “Casino Padula”, sarà operativo un servizio di Segretariato Sociale.
Il Servizio, già attivo presso la sede del Comune di Matera  presso il Servizio Politiche Sociali, nasce come luogo di ascolto e orientamento sui servizi territoriali e si pone come presidio per una prima analisi dei bisogni, emergenti e latenti della popolazione.
All’interno dello stesso sarà presente uno sportello di Mediazione Interculturale, progetto ”M.A.O.R.I”, frutto di un importante partenariato con la Prefettura di Matera e l’Università degli studi della Basilicata. Il progetto “Misure di accoglienza e orientamento per il rafforzamento dell’integrazione”, è volto a rilevare, analizzare e rispondere in maniera coordinata a situazioni sociali caratterizzate da elevata complessità per quanto attiene specificatamente la popolazione di origine straniera.
Con questa importante iniziativa e grazie al contributo del Servizio Politiche Sociali, afferma il sindaco Domenico Bennardi, l’Amministrazione Comunale vuole restituire alla Città la piena fruibilità di uno spazio comunale inserito in un contesto cittadino in via di espansione e rinnovamento.
A partire quindi dal 10 Ottobre 2022, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 “Casino Padula” riaprirà le porte alla città e, nelle giornate di martedì e giovedì, oltre ai mediatori interculturali, vedrà la presenza di personale del segretariato sociale comunale pronto a incontrare i cittadini che avranno necessità di rivolgersi al servizio.
La volontà di istituire uno sportello integrato in tale sede – afferma l’assessore Valeria Piscopiello – rappresenta un importante obiettivo per l’Amministrazione Comunale sempre più attenta ai bisogni di una comunità accogliente e inclusiva. Attraverso questo progetto, prosegue l’assessore, si potrà sviluppare negli operatori e nella rete dei servizi un’adeguata comunicazione interculturale.

Soddisfazione e compiacimento da parte del Sindaco Bennardi e dall’assessore alle politiche sociali Valeria Piscopiello per essere riusciti a restituire al servizio della comunità un bene prezioso come il Casino Padula, per una finalità sociale, quale sportello integrato per i servizi delle politiche sociali a favore dei residenti e di tutti coloro ne avranno bisogno. 

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*