Festival dei quartieri di settembre: presentazione A Vele Spiegate e consuntivo

Condividi subito la notizia

È positivo il bilancio dei Festival di quartiere che hanno animato il mese di settembre a Lecce, organizzati da alcune associazioni del territorio e promosse dal Comune in collaborazione con la Regione Puglia – Assessorato al Turismo e con Puglia Promozione, e che si concludono, questo weekend, con l’ultimo in programma: A Vele Spiegate – Periferie in festa, che si tiene al Parco Trax Road, nel quartiere Stadio. Gli altri festival sono stati Eppoi nel quartiere San Pio e Spiazzamenti nel quartiere Santa Rosa, mentre il festival pianistico internazionale Piano City Lecce ha abbracciato tutta la città in maniera diffusa, dal centro alle marine.

A tracciare il bilancio sono stati questa mattina in conferenza stampa l’assessore al Turismo e allo Spettacolo del Comune di Lecce Paolo Foresio, l’assessore regionale al Turismo Gianfranco Lopane e il direttore di Puglia Promozione Luca Scandale.

«La città di Lecce si conferma straordinariamente viva – dichiara l’assessore Foresio – dal punto di vista degli spettacoli e delle attività culturali, come certificano anche per quest’anno i dati della Siae. Questi festival di settembre, come tutta una serie di altre attività fatte quest’estate (fra le quali anche i grandi eventi sportivi nella beach arena di San Cataldo), ci hanno visti a braccetto con la Regione e Puglia Promozione con cui la collaborazione è stata stretta e proficua. Nello specifico, i festival di quartiere sono stati partecipati non solo dai residenti ma anche dai turisti a dimostrazione che la dimensione locale, più piccola, produce una grande attrattiva pure per gli stranieri che hanno apprezzato le colorate parate di Eppoi o il cinema all’aperto di Spiazzamenti. Poi, una risposta straordinaria è stata quella che ha accompagnato Piano City Lecce nella sua prima edizione completa con feedback positivi che continuano ad arrivare agli organizzatori da turisti pronti a tornare anche in occasione del prossimo anno. Questo weekend chiudiamo in bellezza con A Vele Spiegate che vede, fra le altre cose, il gemellaggio fra i giovani rapper del quartiere Stadio e i loro colleghi del quartiere Belleville di Parigi che saranno qui, ricambiando la visita fatta dai nostri a giugno grazie anche al sostegno del Consiglio Regionale della Puglia. Il sogno sarebbe quello di avere un festival per ogni quartiere di Lecce ma indispensabile, come accaduto per questi che già si svolgono, è che nascano dal basso, dalle associazioni che in quei quartieri operano».  

«C’è una costante e sempre in crescita attrazione verso Lecce e il Salento – spiega il direttore  Scandale – da parte del turista, soprattutto straniero, che chiede non solo mare e buona cucina. Desidera eventi culturali e musicali, in particolare quelli che si ripetono di anno in anno, così da poter diventare il punto di partenza di un progetto di vacanza. È in questo contesto, di programmazione a lunga scadenza, che si inquadra la collaborazione con Pugliapromozione  per i tre festival che si svolti e per il quarto, A Vele Spiegate, che ci sarà questo fine settimana. Il grande successo finora avuto da questi festival, che contribuiscono a destagionalizzaere e a variegare l’offerta, ci dice che questa è la direzione giusta per consolidare i flussi verso Lecce e il Salento con un turismo di qualità».

Il direttore Scandale ha preannunciato che i dati turistici sulla stagione estiva, che saranno presentati da Pugliapromozione a breve, sono positivi per Lecce e il Salento e non si sono registrati cali nelle presenze neppure nel mese di luglio.

«La maturità dei Comuni pugliesi – sottolinea l’assessore regionale Lopane – si misura anche attraverso la quantità e la qualità degli eventi all’interno della programmazione culturale regionale. Progetti che abbracciano tutto l’anno e ci permettono di restituire a residenti e viaggiatori esperienze all’insegna dell’arte, della storia e della tradizione nelle nostre destinazioni turistiche ma anche di lavorare ai servizi che offriamo. In questo scenario Lecce rappresenta un’eccellenza: lo dimostrano i numeri che rileviamo e la crescente presenza di turisti stranieri. Gli eventi dei Festival di Quartiere, promossi dal Comune di Lecce e a cui abbiamo collaborato come Regione Puglia, si distinguono per la loro valenza in termini di socialità, di integrazione e di valorizzazione dell’arte all’interno di diverse aree della Città. Unendo centro e periferia ci permettono di puntare sugli attivatori culturali e di favorire lo sviluppo economico e turistico a partire dalle associazioni e dai cittadini residenti.Un grande riconoscimento, dunque, all’Amministrazione per questo importante lavoro».
I quattro Festival di quartiere

Le strade del quartiere San Pio, dal 9 all’11 settembre, sono tornate ad animarsi con Eppoi Festival, un progetto di Fucina Salentina Aps curato da Aurelia Cipollini, Laura Nicosia, Elena Cibin ed Eliana Raganato fra parate, danza, acrobatica aerea, mercatini, concerti, laboratori e tanti altri appuntamenti per adulti e bambini.

Dal 17 al 18 settembre, ha toccato il quartiere Santa Rosa palcoscenico naturale della terza edizione del Festival Spiazzamenti, organizzato dall’associazione Ritualis, che ha al centro il cinema all’aperto e poi musica, teatro, danza e mostre.

Dal 16 al 18 settembre, dopo il preludio dello scorso anno, si è svolta in maniera completa la prima edizione di Piano City Lecce, festival pianistico internazionale creato da Andreas Kern a Berlino, che a Lecce è organizzato dall’associazione Icon* Radio Visual Group con la direzione artistica di Andrea Mariano, tastierista dei Negramaro: i pianoforti hanno, letteralmente, invaso la città, fra street concert, house concert e city concert coinvolgendo 33 artisti principali, 16 studenti e 19 luoghi.

A Vele Spiegate – Periferie in festa – organizzato dall’associazione culturale Bfake, in collaborazione con Molly Arts Live e le numerose realtà del quartiere – prende il testimone di Irregolare festival e dal 30 settembre al 2 ottobre porterà musica, arte e cultura, tavole rotonde e dibattiti partecipati, mercatini ed esposizioni, sport per tutti fra i palazzi del quartiere Stadio, nel Parco della Trax Road, rinnovando anche il “Progetto Puglia e Parigi – andata e ritorno. Incontri tra periferie” che, dopo l’esperienza dell’estate scorsa, riporterà nuovamente a Lecce i ragazzi dell’Espace Paris Jeunes Mahalia Jackson per esibirsi insieme ai giovani rapper leccesi, a loro volta ospiti a Parigi nel mese di giugno.

Radio Laser - a vele spiegate - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*