Continuano le adozioni di aree verdi comunali. Noi Ortadini adotta 4000 mq a Serra Venerdì

Condividi subito la notizia

Continuano gli accordi di collaborazione per le adozioni delle aree verdi, come previsto dal Piano del Verde del Comune di Matera. L’amministrazione comunale ha concesso in adozione un’area verde di 4000 mq all’associazione Noi Ortadini che già da tempo si era presa cura dell’area. 

L’affidamento in adozione all’associazione Noi Ortadini Aps che ha recentemente ringraziato l’amministrazione in una nota, si occupa da circa due anni di Agricoltura sociale, urbana, ed è solo l’ultimo di varie adozioni deliberate dalla Giunta Bennardi.

Sindaco e Assessore all’ambiente Giuseppe Digilio esprimono soddisfazione per l’ottima risposta da parte dei cittadini. 

L’adozione in uso gratuito – commenta il Sindaco Bennardi – è una formula innovativa, già sperimentata da altre amministrazioni, che permette a singoli cittadini, associazioni o enti del terzo settore di considerarsi corresponsabili nella gestione del patrimonio comune, che è costituito anche da quelle aree verdi che specie nelle borgate o nelle periferie possono offrire occasione di partecipazione, di progettualità, socialità e cura, abbracciando la visione di una co-progettazione e co-creazione di ambienti di socialità e bellezza tra pubblico e privato.

Chiunque può fare richiesta di adozione di un’area verde o aiuola, è necessario ritirare la modulistica presso il settore igiene e manutenzione urbana.

  • Radio Laser - 278857074 478652924006435 3129390256855813003 n - news matera potenza puglia basilicata
  • Radio Laser - 121192341 122563809615350 2335140949269811415 n - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*