20 settembre lezione magistrale Chiara Saraceno

Condividi subito la notizia

Sarà inaugurato martedì 20 settembre 2022 ore 16.30, in presenza nell’aula A4 dell’edificio 6 del complesso Studium2000 (via di Valesio, Lecce) e online su https://bit.ly/Seminario_20092022, il corso di formazione “Violenza sulle donne: un approccio di genere”, organizzato – su iniziativa della Regione Puglia – dall’Università del Salento in collaborazione con la Rete dei centri antiviolenza SANFRA. Al centro dell’incontro la lectio magistralis della professoressa Chiara Saraceno (in collegamento online), honorary fellow del Collegio Carlo Alberto di Torino, che parlerà di “La violenza sulle donne come esito di modelli di genere polarizzati”.

Introdurrà e coordinerà i lavori la professoressa Anna Maria Cherubini, Delegata alle Politiche di genere dell’Università del Salento, che ha curato l’organizzazione del corso di formazione assieme alla professoressa Irene Strazzeri, Delegata alla formazione dell’Osservatorio Donna UniSalento.
Dopo i saluti istituzionali della Prorettrice vicaria Maria Antonietta Aiello, dei Direttori dei Dipartimenti di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi” Michele Campiti e di Scienze Umane e Sociali Mariano Longo, della Presidente del Consiglio regionale della Puglia Loredana Capone e dell’Assessora a Welfare, politiche di benessere sociale e pari opportunità, programmazione sociale e integrazione socio-sanitaria della Regione Puglia Rosa Barone, la lezione di Chiara Saraceno sarà introdotta dalla professoressa Irene Strazzeri. Seguirà un dibattito con la partecipazione di: Nadia Cairo, Referente antiviolenza per Medihospes; Monica Mc Britton, Presidente del Comitato Unico di Garanzia UniSalento; Silvia Miglietta, Assessora a Welfare, politiche abitative, accoglienza, accessibilità, diritti civili, pari opportunità, volontariato e politiche giovanili del Comune di LecceSerenella Molendini, Consigliera nazionale di parità supplente; Anna Maria Rizzo, Presidente del Centro studi Osservatorio Donna UniSalento; Giulia Sannolla, Responsabile Azioni per il contrasto alla violenza di genere dell’Assessorato al Welfare della Regione Puglia.

Il corso è gratuito e prevede, in totale, 50 ore di didattica tra lezioni e laboratori e due tavole rotonde (di apertura e chiusura). Destinato a operatrici/operatori dei centri antiviolenza, a studentesse e studenti, e aperto a tutti/e gli/le interessati/e, il corso mira a fornire le conoscenze basilari sugli aspetti teorici e metodologici relativi alla violenza di genere e al suo contrasto. Saranno inoltre fornite sia nozioni tecnico-legali sia prassi operative di intervento per la tutela di donne e minori, l’accoglienza e l’ascolto della donna vittima di violenza e il funzionamento della rete territoriale antiviolenza. In ulteriori moduli verranno approfonditi gli interventi di prevenzione primaria, secondaria e terziaria, con uno sguardo più ampio sulle politiche sociali.

Per informazioni: antiviolenza@unisalento.it

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*