Elettra Marconia vince e convince. Layus e Piazze stendono la Vultur Rionero

Condividi subito la notizia

La formazione jonica, chiamata a confermare quanto di buono fatto in questo entusiasmante inizio di stagione, non delude le aspettative battendo la Vultur Rionero. Quinta vittoria consecutiva tra campionato e coppa, per gli uomini di mister Finamore, che guidano la classifica di Eccellenza Lucana appaiati a 9 punti con il Matera Città dei Sassi.

Prima frazione di gioco con le squadre in fase di studio. La gara si sblocca poco prima del quarto d’ora. Casale si occupa di battere un calcio di punizione dalla trequarti, pescando in area il ben appostato Layus, che con uno stacco imperioso mette alle spalle di Della Luna. La formazione di casa non paga del vantaggio acquisito, imbastisce numerose trame offensive. La retroguardia vulturina è ben attenta e riesce ad evitare il raddoppio. Allo scadere della prima metà, Layus in rovesciata sfiora il raddoppio. Secondo tempo che si apre con i padroni di casa in grande spolvero. Ci prova De Olivera con poca fortuna. Lo stesso dopo alcuni minuti fornisce a Piazze l’assist del raddoppio. Secondo goal stagionale, per “la coleta” di Montevideo, che sfrutta al meglio il suggerimento di De Olivera. Mister Finamore mette in campo Oyuela per far rifiatare un instancabile Continente. La trama della partita rimane la stessa, con gli ospiti che faticano ad imbastire occasioni in grado di impensierire la retroguardia rossoblù. Allo scadere corner di Casale, colpo di testa di Piazze ed intervento miracoloso di Della Luna. Altra prova straordinaria degli “elettrici”, che partita dopo partita dimostrano sempre più di aver collaudato i meccanismi impartiti dal mister. Continua il momento no della Vultur Rionero, che rimedia la terza sconfitta in altrettante partite di campionato.

Tabellino

Elettra Marconia: Marino, Marinelli, Layus, Bertea, Continente (dal 68’ Oyuela), Palo, Casale(dal 81’ Lopez), Resta, Rizzi, Piazze, De Olivera;

A disp.: Scardillo, Suglia, Camardella, Diouf, Tricchinelli, Quinto, Scandurra;

All.: Finamore;

Vultur Rionero: Della Luna, Nicoletti, Persichella, Lomaestro, Toglia, Nardozza, Arriagada, Rhfir(dal 81’ Vigliotti), Larotonda, Cobuzzi;

A disp.: Cilubriello, Prisco, Di Senso, Rosa, Serra, Giardinetti;

All.: Astudillo;

Marcatori: 12’ Layus, 63’ Piazze;

Arbitro: Rizzi di Policoro; Assistenti: Marchese e Favale;

Spettatori: 200 spettatori;

Radio Laser - formazione lettra vultur - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*