Una scuola sempre più all’avanguardia e fucina di iniziative di innovazione sul proprio territorio. A Montalbano Jonico incontro di due classi prime degli istituendi corsi del liceo scientifico con indirizzo Sportivo di Scanzano Jonico e del liceo scientifico quadriennale TrED di Matera. 

Condividi subito la notizia

Avviare nuovi indirizzi di studio e la costruzione di nuove reti gemellaggi tra le scuole provinciali. Con questa mission il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, cogliendo il passaggio culturale ed epistemologico dell’innovazione scolastica promossa sul territorio, ha proposto l’incontro di due classi prime degli istituendi corsi del liceo scientifico con indirizzo Sportivo di Scanzano Jonico e del liceo scientifico quadriennale TrED di Matera, sostenuti dal già collaudato liceo sportivo di Matera.

In tale ottica, gli studenti dei nuovi corsi dell’IIS “Pitagora” di Montalbano Jonico e dello scientifico “Dante Alighieri” di Matera hanno trascorso insieme una giornata scolastica, con attività motorie tra i calanchi di Montalbano Jonico, una visita guidata alla Biblioteca comunale “Rondinelli”, alla scoperta del territorio per l’avvio di un nuovo progetto didattico condiviso e sostenuto dal Comune di Montalbano Jonico, dalla Provincia di Matera e dall’USR.

“Il secondo corso di liceo scientifico con indirizzo Sportivo – ha spiegato Marrese – è stato avviato a Scanzano Jonico per il valore aggiunto della pratica sportiva nei processi formativi, per un approccio innovativo alle strategie pedagogiche, culturali e sportive con particolare attenzione alle competenze necessarie per affrontare la carriera sportiva professionale, che tenga presente l’interazione tra le diverse forme del sapere, l’attività sportiva e la cultura dello sport. Sono particolarmente felice per questo nuovo indirizzo di studi e per la sua allocazione nella città di Scanzano Jonico, dove, fino a ieri, non esisteva alcun istituto superiore. 

E’ con particolare soddisfazione, poi, che posso annunciare questo gemellaggio tra il Pitagora e l’Alighieri: per chi, come il sottoscritto, crede fortemente nella sinergia l’iniziativa che si è svolta a Montalbano Jonico è la conferma che uniti si vince. Sempre.

Voglio pubblicamente ringraziare le due dirigenti scolastiche, Marialuisa Sabino e Cristalla Mezzapesa, oltre che l’Ufficio Scolastico Provinciale, nella persona di Rosaria Cancelliere, per la disponibilità e il senso di collaborazioni che hanno mostrato. Per i nostri ragazzi sarà una giornata davvero speciale, ne sono certo”.

Il corso sperimentale del liceo scientifico opzione Scienze applicate per la Transizione Ecologica e Digitale (TrED), va ricordato, integra in un unico programma didattico le conoscenze umanistiche e scientifiche dei licei tradizionali con un’attenzione particolare alle competenze richieste dalle nuove professioni che stanno nascendo in risposta alle esigenze tecnologiche e ambientali.

“L’incontro – ha dichiarato il dirigente scolastico del Pitagora di Montalbano Jonico, Mezzapesa – sarà l’occasione per avviare con i Consigli di classe dei due istituti interessati un confronto sulla sperimentazione di nuove prassi educative e l’adozione di metodologie attive e laboratoriali”. 

“La visita e la scoperta della cittadina di Montalbano Jonico – è il parere di Sabino, dirigente scolastico del liceo Alighieri di Matera – è un ulteriore passo della scuola materana per documentare e diffondere le migliori pratiche educative, nonché un ottimo esempio di cooperazione istituzionale e governance territoriale”. 

Radio Laser - WhatsApp Image 2022 09 14 at 16.42.57 - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*