Grande prova di forza dell’Elettra Marconia che vince all’esordio casalingo contro il Rotonda.

Condividi subito la notizia

Grande prova di forza dell’Elettra Marconia che vince all’esordio casalingo contro il Rotonda. Nella seconda giornata del campionato di Eccellenza lucana, al Comunale “Regina-Mauro” di Marconia, la formazione di casa ha ospitato i lupi del pollino. Prima di dare il via alle ostilità, tutti i presenti allo stadio hanno osservato il minuto di raccoglimento in ricordo di un giovane cittadino rotondese scomparto in circostanze tragiche. Prima frazione di gioco a senso unico, con i padroni di casa in costante possesso del pallino di gioco. Ottimi fraseggi e verticalizzazioni mettono assiduamente in difficoltà gli ospiti, che faticano ad imbastire una manovra offensiva. Al quarto d’ora Piazze viene atterrato in area. Il signor Valcaccia non esita un attimo ed assegna il penalty. Dagli undici metri Lucas De Olivera realizza la sua prima rete in campionato. La formazione di mister Finamore continua a mantenere alto il baricentro. Al 21’ calcio di punizione di Casale sul quale si avventa Bertea, che con una perfetta incornata batte Losapio. A pochi minuti dal termine del primo tempo, De Olivera partito in posizione apparentemente regolare raccoglie un rifornimento di Rizzi e serve l’accorrente Piazze, che realizza il tris successivamente annullato da Latorre. Nella seconda metà di gioco esce fuori il Rotonda, che crea un paio di occasioni pericolose. A metà tempo un bel colpo di testa di Scavone impensierisce Marino, che abbranca in presa. Dopo alcuni minuti e Maitini a provarci ma Layus effettua un superlativo intervento in scivolata. Sul capovolgimento di fronte, Rizzi porta a spasso Pellegrini e Calvosa, ma calcia di poco a lato. Standing ovation finale dei tifosi rossoblù per tutta la squadra, che ha conquistato la terza vittoria consecutiva tra campionato e coppa.

Tabellino
Elettra Marconia: Marino, Marinelli, Layus, Bertea, Continente, Resta, Casale, Palo, Piazze (dal 70’ Oyuela), Rizzi, De Olivera;
A disp.: Scardillo, Lopez, Camardella, Diouf, Mancini, Scandurra, Tricchinelli;
All.: Finamore;
Rotonda: Losapio, Pellegrini, Calvosa (dal 82’ Boccia), N. Maitini, Rubino, Bilotta, Crispino, Sposato, Scavone, Latorre (dal 74’ Espanet), F. Maitini;
A disp.: Martorelli, Guzman, Lanza, Mazzei, Rutigliano, Moggio, Di Paola;
All.: De Marco;
Marcatori: 14’ De Olivera (R), 21’ Bertea;
Arbitro: Valcaccia di Castellammare di Stabia; Assistenti: Latorre e Iacovino di Matera;
Spettatori: 200 circa;

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*