Matera apre le Giornate del Lavoro della Cgil Basilicata – Un mondo nuovo X Edizione.Appuntamento domani giovedì 8 settembre in piazza San Francesco alle 17.Al centro del dibattito i temi della Zes Jonica, della legalitàe del contrasto al caporalato

Condividi subito la notizia

Apriranno domani giovedì 8 settembre a Matera le Giornate del Lavoro della Cgil Basilicata – Un mondo nuovo, giunte alla decima edizione. Un momento di partecipazione democratica e confronto sui maggiori temi dell’attuale dibattito politico locale e nazionale, per stabilire, insieme, le priorità che il governo regionale dovrà affrontare nei mesi a venire. L’appuntamento è in piazza San Francesco alle 17 per discutere di “Zes jonica interregionale Puglia e Basilicata – Un’opportunità strategica per lo sviluppo del territorio. Interverranno Floriana Gallucci,  Commissario Governativo per Zes interregionale Jonica Puglia e Basilicata; Sergio Prete, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio e Commissario straordinario del Porto di Taranto; Francesco Prota, professore associato in Economia Politica presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari; Giuseppe Massafra

segretario nazionale Cgil ed  Eustachio Nicoletti, segretario generale Cgil Matera

A seguire, alle 18:30, confronto a più voci su “Legalità, contrasto al caporalato e alla tratta degli esseri umani”. Dopo l’introduzione di Eustachio Nicoletti, interverranno Giuseppe Gatti, Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia; Francesco Curcio, Procuratore della Repubblica di PotenzaSante Copponi, Prefetto di Matera; Angelo Summa, segretario generale Cgil BasilicataGiovanni Mininni, segretario generale Flai Cgil.  Coordina i lavori Angela Mauro, giornalista dell’Huffington Post. Alle 21:30, concerto a ingresso gratuito degli Arenaria Maqam.

“Le Zes – affermano il segretario generale Cgil Basilicata, Angelo Summa e il segretario generale della Cgil di Matera, Eustachio Nicoletti – sono un’occasione imperdibile per attrarre investimenti e costruire le condizioni di rilancio del nostro sistema produttivo, manifatturiero e occupazionale. La Basilicata può contare su spiccati punti di forza per il lancio di un’iniziativa nel settore della chimica verde in Val Basento che, con il centro internodale di Ferrandina e il collegamento con il porto di Taranto, ci consentirà di diventare una piattaforma logistica strategica nel Mezzogiorno. È questa una sfida che va colta fino in fondo”. 

Quanto alla lotta al caporalato, per Summa e Nicoletti “le conseguenze della guerra in Ucraina, la crisi energetica, il post pandemia e le sue ricadute sociali ed economiche rischiano di avere ripercussioni negative sui diritti dei lavoratori, soprattutto quelli più colpiti dallo sfruttamento. Il rischio – affermano – è che in Italia si faccia un passo indietro. Una previsione che dobbiamo a tutti i costi scongiurare, specie in realtà come la Basilicata, dove la piaga del caporalato è tutt’altro che guarita nonostante le risorse a disposizione per l’accoglienza. Per fare questo serve una collaborazione sempre più forte tra istituzioni, forze dell’ordine e terzo settore: le Giornate del Lavoro sono un ulteriore passo in tal senso”.

Le Giornate del Lavoro proseguiranno a Potenza venerdì 9 settembre alle 18 in piazza Don Bosco per discutere di “Transizione ecologica, energetica e mobilità sostenibile” con la partecipazione del segretario nazionale della Cgil Maurizio Landini.

Potenza, 6 settembre 2022

Programma:

8 SETTEMBRE MATERA

PIAZZA S. FRANCESCO

ORE 17:00

LA ZES JONICA INTERREGIONALE PUGLIA E BASILICATA – UN’OPPORTUNITÀ STRATEGICA PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO

Floriana Gallucci

Commissario Governativo per Zes interregionale Jonica Puglia e Basilicata

Sergio Prete

Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio e Commissario Straordinario del Porto di Taranto

Francesco Prota

Professore associato in Economia Politica presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari

Giuseppe Massafra

Segretario Nazionale Cgil

Coordina

Eustachio Nicoletti

Segretario Generale Cgil Matera

PIAZZA SAN FRANCESCO

ORE 18:30

LEGALITÀ, CONTRASTO AL CAPORALATO E ALLA TRATTA DEGLI ESSERI UMANI

Introduce

Eustachio Nicoletti

Segretario Generale Cgil Matera

Intervengono

Giuseppe Gatti

Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia

Francesco Curcio

Procuratore della Repubblica Potenza

Sante Copponi

Prefetto di Matera

Angelo Summa

Segretario Generale Cgil Basilicata

Giovanni Mininni

Segretario Generale Flai Cgil

Coordina

Angela Mauro

Giornalista Huffington Post

9 SETTEMBRE

POTENZA

PIAZZA DON BOSCO

ORE 18:00

TRANSIZIONE ECOLOGICA, ENERGETICA E MOBILITÀ SOSTENIBILE

Introduce

Giuliana Scarano

Segretaria Cgil Basilicata

Intervengono

Angelo Summa

Segretario Generale Cgil Basilicata

Anna Donati

Responsabile Mobilità Kyoto Club

Federico Butera

Professore Emerito di Fisica Tecnica Ambientale, Politecnico di Milano

Francesco Starace

Amministratore Delegato ENEL

Maurizio Landini

Segretario Generale Cgil

Coordina

Filomena Greco

Giornalista “Il Sole 24 Ore”

ORE 21:30

CONCERTO GRATUITO – LO STATO SOCIALE

 

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*