Degrado dell’edilizia popolare Policorese. Lo “scricchiolio” degli edifici indigna il Consigliere Modarelli

Condividi subito la notizia

Verificare, programmare e avviare interventi urgenti di manutenzione ordinaria e straordinaria all’edilizia popolare sono gli imperativi categorici con cui il Consigliere Provinciale di Forza Italia, Gianluca Modarelli, si rivolge, senza indulgenza, all’Ufficio Tecnico dell’Unità Operativa Manutenzione e Recupero dell’Ater, allo scopo di porre un definitivo freno all’evidente degrado dei fabbricati di proprietà dell’ente presenti sul territorio del Comune di Policoro. 

Non è la prima volta, afferma Modarelli, che detto ente è stato interpellato dal sottoscritto per porre in essere interventi di riqualificazione e manutenzione dei fabbricati presenti sul nostro territorio, ma a tutt’oggi probabilmente il linguaggio della richiesta garbata e poco pretenziosa non ha prodotto gli effetti desiderati. Non si può, accettare, continua il Consigliere Azzurro, la persistenza di un’edilizia capace non solo di offendere la bellezza urbana ma anche di porre in serio pericolo l’incolumità degli inquilini. Pertanto, conclude Modarelli, in nome di quella politica del fare e del non fermarsi dinanzi agli ostacoli, ho invitato, senza mezzi termini, l’ufficio Ater competente ad avviare anche attraverso la collaborazione delle varie amministrazioni un sopralluogo tecnico per appurare lo stato dell’arte dei nostri edifici e ad avviare quanto prima le azioni di ripristino. Per il bene e la qualità della vita dei nostri cittadini, resto fiducioso nella risposta e pronto a scendere in battaglia in caso di inerzia. 

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*