Basilicata in Podcast, Menghina: l’artista che dipinge con l’acqua

Condividi subito la notizia

Menghina Calderaro è un’artista lucana che dipinge i tessuti con la tecnica della marmorizzazione e dell’ecoprinting. Immerge le stoffe nell’acqua e le colora con tinture naturali utilizzando foglie, fiori, bacche e radici. L’arte scorre da sempre nelle sue vene ma per una bambina nata e vissuta a Rivello, è difficile accedere a studi artistici. Si sposa a 19 anni e a 20 è già mamma. Subito dopo arriva un secondo figlio e poi un terzo. Menghina si dedica completamente alla famiglia ma la passione artistica continua a pulsare dentro di lei. I figli crescono, percorrono le loro strade e Menghina può finalmente assecondare quella pulsione. Studia prima da autodidatta e poi segue corsi di perfezionamento sempre più specialistici. A Como apprende le tecniche di lavorazione della seta, a Padova approfondisce le tecniche di pittura, a Cento frequenta la scuola di artigianato artistico. E poi Bologna, Roma, Firenze, Lucca. Menghina torna in Basilicata con un bagaglio di conoscenze e di esperienze di tutto rispetto e può finalmente condividere la sua arte impreziosendo il territorio.

Oggi ha un marchio tutto suo e lavora su commissione. Pratica anche l’arteterapia. Ascolta il podcast e scopri di cosa si tratta.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*