Scuola estiva giornalismo digitale e migrazione

Condividi subito la notizia

Studenti e studentesse italiani e stranieri seguono in questi giorni, in presenza e in collegamento dalla Spagna e dalla Grecia, i lavori della summer school “Giornalismo digitale e migrazione”, organizzata all’Università del Salento nell’ambito di MIGRIMAGE – Images of Migration on the Southern Border, un progetto finanziato dal programma europeo Erasmus+che vede la co-partecipazione di tre Università consorziate e di tre ONG: Universidad de Granada (capofila), UniSalento e Aegean University (Lesbo); Asociación Solidaria Andaluza de Desarrollo, Arci Lecce Solidarietà Cooperativa e LesvosSolidarity. I lavori, che si sono aperti nei giorni scorsi nelle aule del complesso Studium 2000 (via di Valesio, Lecce) e che si chiuderanno il prossimo 10 settembre 2022, sono incentrati sulla cosiddetta “crisi dei rifugiati” nel confine meridionale del Mediterraneo: con lezioni, workshop e incontri in collaborazione con ARCI Lecce Solidarietà Cooperativa, la scuola fornisce gli strumenti per un uso critico dell’informazione digitale.
Partecipano alle attività in presenza studentesse dei corsi di laurea UniSalento in Lingue, Scienze della comunicazione, Scienza e tecniche della mediazione linguistica e Beni culturali, del corso di laurea in Storia contemporanea dell’Università di Pisa e di quello in Psicologia di comunità dell’Università di Padova. Le attività programmate in videoconferenza, alla presenza di interpreti per la traduzione consecutiva in inglese, vengono seguite online da studenti delle altre Università consorziate. Singole lezioni possono essere seguite liberamente dal pubblico interessato; il programma è disponibile su https://www.unisalento.it/eventi/-/asset_publisher/31V52VDsIn08/content/migrimage.

«L’organizzazione di questa summer school è stata particolarmente complessa», sottolinea il professor Stefano Cristante, Direttore scientifico della scuola, «Abbiamo infatti cercato di presentare argomenti e persone esperte in grado di rappresentare l’ampiezza delle tematiche che caratterizzano il settore di studi, nella prospettiva di costruire un’esperienza di qualità per chi deciderà di iscriversi al futuro master interuniversitario MIGRIMAGE». La scuola a UniSalento è uno dei tre corsi estivi erogati dalle Università partner del progetto MIGRIMAGE, esperienze pilota – appunto – del futuro progetto formativo del master, che sarà caratterizzato come tutto il progetto da un percorso formativo al crocevia tra gli studi sulla comunicazione nei nuovi media (in particolare il giornalismo digitale) e la comunicazione per la trasformazione sociale.

Per l’edizione salentina, il corpo docente è composto dai docenti UniSalento Stefano Cristante, Giuseppe Gioffredi, Claudia Morini, Katia Lotteria, Antonio Ciniero, Alessia Rochira e Cosimo Alessandro Quarta, e da relatori invitati ed esperti di organizzazioni ed enti pubblici: i giornalisti e documentaristi Annalisa Camilli, Luciana Cimino, Raffaele Gorgoni; il professor Nadan Petrovic, Consigliere del Direttore generale per la Cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Affari Esteri italiano; il fotoreporter Francesco Pistilli e la sociologa e documentarista Annamaria De Paola. Progettazione e coordinamento a cura di Maria Chiara Provenzano. Info: migrimage@unisalento.it

  • Radio Laser - scuolaestivaMigrimage UniSalento04 - news matera potenza puglia basilicata
  • Radio Laser - scuolaestivaMigrimage UniSalento02 - news matera potenza puglia basilicata
  • Radio Laser - scuolaestivaMigrimage UniSalento03 - news matera potenza puglia basilicata
  • Radio Laser - scuolaestivaMigrimage UniSalento01 - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*