LA MIA CANDIDATURA E L’IMPORTANZA DEL TERRITORIO”

Condividi subito la notizia

“Da cinque anni lavoro e domicilio in Basilicata, svolgendo attività al servizio del mondo agricolo e della Camera di Commercio e, in vista delle elezioni del 25 settembre, ho deciso di scendere in campo con Fratelli d’Italia . Sono grato a Giorgia Meloni, di cui ho sempre avuto la massima stima e fiducia, per avermi dato la possibilità, qualora venissi eletto, di rappresentare la Basilicata nel Parlamento italiano”. E’ quanto dichiara Aldo Mattia, candidato di Fratelli d’Italia, al collegio plurinominale della Basilicata. ” E’ infatti a Roma, nei centri del potere politico, dove si svolge un’attività di grande interesse per i territori, che chi viene eletto, deve fare il bene della propria comunità. E’ ovvio che il contatto umano è importante. Con i lucani – spiega Mattia – c’è stato in questi cinque anni, c’è e ci sarà, ma è altrettanto importante la qualità e la quantità delle idee che si potranno esprimere nei centri decisionali del nostro Paese. In oltre quarant’anni di attività, ho avuto modo di lavorare in diverse regioni d’Italia, ma confesso che il legame con la Basilicata, forse perché e’ l’ultimo territorio frequentato, è forte e sentito. Per questo, se gli elettori me lo consentiranno, continuerò ad impegnarmi, al servizio non solo del mondo agricolo, ma di tutti i lucani”.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*