Nasce il premio  “Scanzano è”

Condividi subito la notizia

A Scanzano Jonico nasce il premio “Scanzano è” all’insegna dell’inclusione sociale attraverso lo sport, la cultura e la musica

L’ A. s.d. Basileus, operante sul territorio dal 2015, ha inteso organizzare un evento teso a promuovere le “buone pratiche sociali” interagendo con diverse categorie della società “Ogni cittadino è parte attiva di una comunità, non più spettatore ma protagonista di azioni tese a migliorarne la qualità, anche attraverso pubbliche iniziative in grado di coinvolgere un pubblico vasto ed eterogeneo. Il premio Scanzano è nasce dall’esigenza di mettere a sistema diverse categorie della società, per tali ragioni abbiamo deciso di conferire degli attestati di stima non solo a coloro i quali si sono distinti in ambito sportivo, ma anche giornalistico, quest’ultima categoria, il più delle volte, ha interagito con la  nostra città a causa di episodi spiacevoli, ma Scanzano è anche cultura, arte, accoglienza, amore e speranza in futuro migliore. Non abbiamo trascurato i più piccoli, infatti, nell’ambito dell’evento si terrà un festival canoro intervallato da brevi impressioni sul tema La città che vorrei.” queste le dichiarazioni della Presidente dell’associazione Emanuela Zito. L’associazione conferirà, per il primo anno, un premio al giornalista Giuseppe Di Tommaso – La vita in diretta Rai1, conduttore della serata con la giornalista Mary Padula, inoltre, saranno premiati Pierfrancesco Ferrara di SkyTg24, Antonello Lombardi di Trm, Filippo Mele già inviato per la Gazzetta del Mezzogiorno, il gruppo editoriale Cronache Lucane, Radiolaser e Il Quotidiano di Basilicata. Per quanto concerne l’ambito sportivo saranno premiati: la campionessa di Karate Terryana D’Onofrio, Alberto Fattorini per il Tiro al volo, Giovanni Caprara atleta Paralimpico di Biliardo, Luigi Di Santo il maestro di Jiu – Jitsu brasiliano., Asd Scanzano Calcio, per la danza sportiva Cirigliano Debora, Di Corleto Maria, Regina Ludovica e De Pascalis Mirko. Saranno presenti il Comune di Scanzano Jonico e la Provincia di Matera nella figura del Presidente Piero Marrese, enti patrocinanti dell’evento; non mancherà la presenza della Protezione Civile, dell’Università della Terza Età, del consigliere regionale Pasquale Cariello, dell’artista Vittoria Falcone e di altre associazioni locali. La Presidente dell’A.s.d. Basilesus conclude “Mi permetto di citare una frase del compositore Ezio Bosso La musica è come la vita: si può fare in un solo modo, insieme. Ecco, insieme possiamo far crescere la nostra città attraverso iniziative sane. Dopo gli anni più bui della pandemia, la nostra vuole essere un’iniziativa, seppur piccola, tesa a infondere ottimismo tra i cittadini,  ma è pur vero che anche una goccia, con il trascorrere del tempo, può scavare una roccia. Alla base della nostra associazione la parola magica è: perseveranza” 

Radio Laser - locandina Scanzano eE 1 - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*