Alba Locomotive, più di 4mila passeggeri sulle navette tra andata e ritorno

Condividi subito la notizia

Nella notte del 9 agosto a San Cataldo il concerto Alba Locomotive, che ha visto sul palco Raffaele Casarano e Giuliano Sangiorgi, ha richiamato nella marina leccese 5mila spettatori paganti che hanno affollato la spiaggia libera accanto al Molo di Adriano.

Il servizio di trasporto pubblico, garantito con l’attivazione della linea S16 Locomotive, ha accompagnato nella marina leccese all’andata 2004 passeggeri paganti (biglietto Sgm dal costo di 1 euro per la corsa unica), grazie all’utilizzo di 6 mezzi impegnati su quattro turni di viaggio, che hanno garantito un frequenza di passaggio ogni quindici minuti dopo le 23 e ogni mezz’ora dalle 21 alle 23.

Circa la metà degli spettatori del concerto ha raggiunto San Cataldo utilizzando il trasporto pubblico, fatto che ha consentito di ridurre al minimo il traffico automobilistico, che è risultato pienamente sostenibile nonostante le dimensioni della manifestazione.

Al ritorno, secondo le previsioni del piano mobilità elaborato da Comune ed Sgm, 21 autobus già pronti a partire sono stati posizionati in direzione Lecce sulla SP 364, una scelta che ha consentito un immediato deflusso degli spettatori del concerto che sono stati riaccompagnati in città e verso i parcheggi di interscambio Settelacquare e Mercato Bisettimanale. Il resto delle persone sono state riaccompagnate dai mezzi in servizio ordinario sulla linea S16 Locomotive. Il numero di passeggeri registrati al ritorno è superiore ai 2mila.

Siamo soddisfatti perché il servizio di trasporto pubblico ha davvero inciso sulla sostenibilità della manifestazione, ha evitato il verificarsi di code di automobili, ha garantito maggiore sicurezza e confort a chi ha scelto di muoversi con un mezzo diverso dall’auto privata – dichiara l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis – Voglio ringraziare tutti i cittadini, tra i quali tantissimi giovani e giovanissimi, che hanno scelto di utilizzare i bus. Grazie alla loro scelta Alba Locomotive non è stato solo un bellissimo concerto ma anche un’esperienza positiva dal punto di vista della mobilità, nella quale l’offerta di un servizio efficiente ha incontrato la piena collaborazione degli utenti. Ringrazio SGM, dal presidente al direttore, agli autisti, ai controllori, che grazie al loro lavoro hanno consentito che tutto andasse per il meglio”.

È stata una manifestazione sicura, nella quale non si sono registrati picchi di traffico automobilistico, né alcun incidente o criticità dal punto di vista della sicurezza – dichiara l’assessore alla Polizia Locale Sergio Signore – ringrazio gli agenti della polizia locale e i volontari della Protezione Civile per l’ottimo lavoro svolto e tutti i cittadini che hanno vissuto questa notte con grande senso civico e senza inutili eccessi. Anche dal punto di vista della sicurezza è stata una notte da ricordare”.

Radio Laser - Bus s16 Locomotive - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*