Ambiente, Latronico: potenziare competenze e attività dell’Arpab

Condividi subito la notizia

L’assessore regionale Cosimo Latronico, con il dg del dipartimento Ambiente Roberto Tricomi, ha incontrato oggi il dg dell’Arpab, Donato Ramunno. Nella riunione si è fatto il punto sullo stato dell’Agenzia e sulle azioni da mettere in campo per potenziarne le attività.

L’assessore ha sottolineato “la funzione delicatissima che svolge l’Arpab, custode del controllo di tutte le matrici ambientali acqua, aria e terra. Un lavoro che va perseguito con il rigore di sempre e con la massima qualificazione. Forniremo all’Agenzia tutte le competenze di cui ha bisogno per portare avanti con puntualità le azioni di monitoraggio nei punti più significativi della nostra regione, quindi i luoghi produttivi, realtà ambientali ed emergenze territoriali”. 

Tra le priorità in agenda, “porteremo avanti il Regolamento amministrativo per mettere Arpab – ha detto ancora Latronico – nella condizione di agire a pieno titolo, come pure tutte le azioni che riguardano le professionalità e il personale attraverso il programma speciale di potenziamento delle competenze che è il Masterplan, che sarà oggetto di una attenta revisione in relazione agli obiettivi raggiunti e alle prospettive. Abbiamo assicurato tutta la collaborazione della direzione generale e dell’intera giunta, del presidente Bardi in primo luogo. Lavoreremo alacremente perché tutto si faccia bene”.

Anche il direttore Ramunno ha evidenziato la grande sinergia tra l’Agenzia e la direzione Ambiente. “Con la proroga del Masterplan abbiamo assunto e potremo assumere altre professionalità. Bisogna dare corso alle attività dell’Agenzia. Sorvegliare il nostro ambiente nella logica di una transizione ecologica che possa dare futuro a tutti i lucani”.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*