In nome del pane; San Senatro e i Monaci Basiliani” Sabato 6 agosto 2002 la terza edizione dello spettacolo itinerante nel borgo di Missanello

Condividi subito la notizia

Missanello, 3 agosto 2022. Tra storia e tradizione, il Comune di Missanello in provincia di Potenza, dopo lo stop forzato per la pandemia da Covid 19, presenta la terza edizione de “IN NOME DEL PANE; San Senatro e i Monaci Basiliani”.

L’atteso spettacolo di teatro itinerante scritto da Giovanni Zurzolo  con la regia di  Francesca Ambrosio si svolgerà sabato 6 agosto 2022 con inizio alle  21.30  in piazza mercato.Attraverso i vicoli del centro storico, un cast composto da circa 40 attori, in collaborazione con il coro polifonico “Musincanto ensemble” della Val d’agri racconterà, in una fascinosa atmosfera medievale in cui passato e presente spesso si sovrappongono, la storia del miracolo di San Senatro legato alla tradizione del culto popolare ma confortato dalla storia in quanto attestato da una “Bolla” papale del 1151. Le preziose reliquie del Santo a tutt’oggi sono conservate nella chiesa parrocchiale del grazioso borgo insieme ad una statua lignea del XVI sec.

Filippo Sinisgalli, sindaco di Missanello presentando l’evento spiega: “Siamo pronti per la terza edizione che racconta del miracolo del santo. Questo evento ha più obiettivi: quello di far conoscere il nostro splendido borgo medievale e allo stesso tempo dare lustro alla storia di San Senatro dell’ordine dei Basiliani venuto dai Balcani. In più sono previste degustazioni dei prodotti tipici di Missanello tra cui il nostro olio che è legato alla figura di San Senatro dato che la majatica fu portata dai monaci basiliani”.

L’evento è organizzato dal Comune di Missanello in collaborazione con la Pro Loco , Parrocchia San Nicola Magno e la regista Francesca Ambrosio.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*