VISITA DEL SINDACO DI MATERA E ASSESSORE LOMURNO AL CANTIERE BRAMANTE. SALVO ULTERIORI IMPREVISTI, ULTIMAZIONE LAVORI A OTTOBRE

Condividi subito la notizia

Nella giornata di oggi 22 luglio, il Sindaco di Matera, si è recato nel cantiere della Scuola Bramante di Matera per constatare personalmente lo stato di avanzamento dei lavori, lo ha fatto insieme all’assessore alle opere pubbliche Ing. Sante Lomurno, al dirigente delle Opere Pubbliche Demarco, al Direttore Lavori Comunale e con una delegazione rappresentante dell’Istituto scolastico, degli insegnanti e dei genitori. Alla presenza delle ditte che stanno operando nel cantiere, si è potuto fare il punto della situazione su cosa ancora è da attendere, completare e realizzare. 

Il cantiere che la città attende da oltre dieci anni ha avuto vari rallentamenti ma negli ultimi anni la pandemia prima e il conflitto internazionale dopo hanno determinato un ulteriore decelerazione. In particolare la guerra ha allungato molto le forniture di materie prime ed elettriche. Grazie anche alle costanti sollecitazioni dell’assessore e del Sindaco, come dell’ufficio tecnico, la ditta è riuscita a reperire i quadri elettrici fondamentali per il prosieguo del cantiere e della consegna. Il Sindaco stamattina ha chiesto il massimo impegno a tutte le ditte e maestranze, come alla direzione lavori affinché si possa completare la struttura scolastica tanto attesa dalla città, dai genitori, dagli insegnanti, facendo cenno anche all’uso inevitabile delle penali, in rispetto del codice degli appalti e degli impegni contrattuali, nel caso in cui non vengano rispettate tempistiche nei collaudi e consegne. 

“Ho riscontrato massimo impegno e professionalità nelle ditte esecutrici, anche di fronte a certe soluzioni e scelte prese proprio per puntare su una scuola che sono convinto sarà nel sud Italia simbolo di efficacia tecnologica, sostenibilità ed auto-efficientamento energetico – ha dichiarato il Sindaco – ma ho anche rappresentato un profondo disagio da parte di tutta la comunità ed una indisponibilità ad attendere ulteriormente rispetto ai tempi strettamente necessari, la fine di questo infinito cantiere. Capisco tutto, l’imprevedibilità di un conflitto, le difficoltà negli approvvigionamenti non sono ostacoli in facilmente sormontabili, ma ora occorre accelerare il più possibile. In cantiere abbiamo avuto rassicurazioni sulla possibilità di ultimazione dei lavori entro il mese di agosto 2022 e consegna finale della struttura entro il 15 di ottobre, rassicurazioni che intendo trasmettere ai genitori in attesa, agli insegnanti e alla preside. Se non ci saranno altri impedimenti e imprevisti nazionali, internazionali o sanitari, la scuola dovrebbe riuscire ad aprire quindi nel mese di ottobre. Torneremo io o l’assessore ogni settimana fino a fine cantiere per monitorare l’andamento dei lavori.”

Radio Laser - WhatsApp Image 2022 07 22 at 13.40.38 1 - news matera potenza puglia basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*