Avviso progetti Green Communities: Latronico invita i Comuni a partecipare

Condividi subito la notizia

Il 30 giugno è stato pubblicato sul sito del Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie della Presidenza del Consiglio dei Ministri l’Avviso per la presentazione di proposte di intervento per la realizzazione di Green Communities da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione 2 – Rivoluzione verde e Transizione ecologica, Componente 1 – Economia circolare e agricoltura sostenibile (M2C1), Investimento 3.2 Geen Communities.

Lo rende noto l’assessore all’Ambiente, territorio ed energia della Regione Basilicata, Cosimo Latronico, che invita e sollecita i Comuni, aggregati nelle forme associative previste dal Testo Unico Enti Locali (Unioni, Consorzi, Comunità Montane, Convenzioni),  a presentare le proposte progettuali di Green Communities entro il 16 agosto.

“Alla Basilicata – spiega l’esponente della Giunta regionale – è stato assegnato, ai sensi della ripartizione tra le Regioni del fondo complessivo di 129 milioni di euro, un finanziamento di 5.227.585 euro.

I partenariati potranno essere estesi ad altri soggetti pubblici (Università, Enti parco, Consorzi di bonifica ed altro) in grado di valorizzare il progetto proposto. Si tratta – sottolinea Latronico – di una nuova opportunità offerta dal PNRR che i Comuni lucani dovranno cogliere presentando progetti coerenti con i macrocriteri previsti nell’Avviso tra cui, in particolare, oltre alla presentazione di studi di fattibilità, la realizzazione di interventi su più ambiti, i criteri energetici e demografici, la garanzia di sostenibilità finanziaria nel quinquennio successivo al completamento del progetto. La Regione è pronta a sostenere le proposte progettuali selezionate anche con il cofinanziamento previsto dall’Avviso”. 

Link Avviso pubblico Green Communities: http://www.affariregionali.gov.it/attivita/aree-tematiche/pnrr/attuazione-misure-pnrr/avviso-pubblico-green-communities

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*