NOI CON L’ITALIA” SU NUOVA GIUNTA AL COMUNE DI POTENZA

Condividi subito la notizia

Potenza, giovedì 7 luglio 2022 – Nell’esprimere il fermo e convinto sostegno al sindaco Mario Guarente, il gruppo in Consiglio comunale di “Noi con l’Italia” si dice soddisfatto del chiarimento politico intercorso nella giornata di ieri tra le forze di maggioranza. Chiarimento che ha consentito, in tempi celeri, di risolvere un’annosa situazione che stava producendo un rallentamento dell’azione politico-amministrativa. Un ringraziamento va al sindaco Guarente che ha subito compreso e condiviso la richiesta espressa in occasione del Consiglio del 5 luglio scorso dal nostro Gruppo, da Forza Italia, dalla Lega e dalle liste civiche di chiedere un chiarimento ai gruppi di Fratelli d’Italia e di Idea, assenti alla seduta, e contestualmente di ritirargli le deleghe assessorili, con l’unico obiettivo di accelerare la risoluzione delle questioni sospese e rimettere in moto i lavori del Consiglio per il bene dei cittadini. La linea politica di “Noi con l’Italia” è quella di garantire l’autonomia territoriale affinché le comunità siano rappresentate dai loro eletti e le decisioni non debbano essere prese dai vertici nazionali dai partiti. In questo solco continueremo a lavorare per il bene dell’intera comunità auspicando che beghe e personalismi non debbano mai più interferire e limitare – talvolta bloccandola – l’azione amministrativa, garantendo, in tal modo, la presa in carico dei problemi che i cittadini di Potenza ci chiedono di risolvere. Non ci appartiene, e non ci apparterrà mai, un modo di fare politica volto principalmente al mantenimento o al raggiungimento delle poltrone. Seppur nel rispetto delle dinamiche politiche che regolano la maggioranza di centrodestra, rivendicheremo sempre il diritto ad avere opinioni diverse rispetto al resto della coalizione nel rispetto dei valori che contraddistinguono il nostro partito.
Alla Giunta e ai consiglieri rinnoviamo il nostro augurio di un sereno ed efficace lavoro, per il bene di Potenza e dei potentini, sperando che quanto purtroppo accaduto nelle ultime sedute del Consiglio comunale non si ripeta nuovamente, consapevoli che dei propri comportamenti e delle proprie scelte ognuno si prenderà la responsabilità davanti ai cittadini, unici legittimi giudici dell’ agire politico e amministrativo di ciascuno di noi. 

Francesco Cannizzaro
 

Massimiliano Di Noia
 

Piero Calò

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*