Da mercoledì 8 giugno – al via la formazione delle Officine del Castello Volante di Corigliano d’Otranto

Condividi subito la notizia

Dopo riunioni, incontri e tavoli partecipativi, mercoledì 8 giugno dalle 15 al Castello de’ Monti di Corigliano d’Otranto aprono ufficialmente “Le Officine del Castello Volante“, progetto vincitore di “Fermenti in comune”. L’avviso pubblico dell’ANCI – Associazione nazionale comuni italiani, finanziato attraverso il Fondo Nazionale Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Nazionale, era dedicato a proposte progettuali di protagonismo giovanile per il rilancio dei territori. L’iniziativa, una delle 35 finanziate tra le quasi 500 candidate da piccoli comuni, proposta dal Comune di Corigliano d’Otranto in partnership con le cooperative Coolclub e Bigsur, le associazioni Diffondiamo idee di valore e Art&Lab Lu Mbroia e la locale Pro Loco coinvolgerà quindici ragazze e ragazzi dai 20 ai 30 anni (selezionati con un avviso pubblico) in tre percorsi di formazione di 30 ore su comunicazioneaudiovisivo e organizzazione di eventi culturali che si concluderanno con un tirocinio pratico nel corso dell’estate.

L’Officina delle narrazioni avrà due focus. Il primo su comunicazione e ufficio stampa per gli eventi culturali a cura dell’associazione Diffondiamo Idee di Valore (che organizza e promuove, tra gli altri eventi, la rassegna Io non l’ho interrotta e il festival Conversazioni sul futuro), il secondo incentrato sull’accoglienza dei turisti grazie all’esperienza pluriennale della Pro Loco di Corigliano d’OtrantoVenerdì 15 giugno alle 17:30 l’Officina ospiterà anche un talk (aperto al pubblico) su “Fare digitale: moda, cultura e territorio” con Gaia Segattini e Jacopo Corona. L’Officina dei suoni proporrà invece un percorso di formazione sull’organizzazione, la produzione e la gestione di eventi musicali e culturali a cura della Cooperativa Coolclub (che da oltre vent’anni idea, organizza e promuove rassegne, festival e manifestazioni in Puglia e, in particolare, produce il Sei Festival) e dell’associazione Art&Lab Lu Mbroia, che gestisce l’omonimo centro culturale attivo da quasi dieci anni. Infine l’Officina delle visioni di BigSur, cooperativa che, tra le altre iniziative, organizza la Festa di Cinema del reale e la rassegna Visioni del Sud, il progetto espositivo del Castello Volante. I partecipanti seguiranno un percorso di formazione teorico-pratico sulla produzione di video e documentari per il racconto degli eventi e l’allestimento di mostre e installazioni. Durante l’estate, inoltre, i 15 partecipanti potranno utilizzare sul campo le competenze acquisite collaborando alla realizzazione e alla promozione delle manifestazioni di Corigliano d’Otranto. In particolare il Castello Volante ospiterà SEI Festival, La festa del Cinema del Reale e Io non l’ho interrotta; l’Art&Lab Lu Mbroia proporrà la sua stagione di concerti ed eventi; infine ci sarà la possibilità di partecipare da protagonisti alle attività di accoglienza dedicate ai turisti (visite guidate nel Castello e nel territorio del Comune, giornate tematiche dedicate alle tradizioni locali e alla storia del comune).

Info
www.comune.corigliano.le.it

  • Castello Volante 4 Foto Alessandra Tommasi 1 - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • La primavera del Castello Volante di Corigliano dOtranto Quercia vallonea - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • Castello Volante esterno - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*