AGGIUDICATI I LAVORI DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA, DIREZIONE LAVORI E RESTAURO DEL TEATRO DUNI.

Condividi subito la notizia

In data 26 maggio 2022, si è riunita, in seduta pubblica, la Commissione della Gara per la procedura aperta telematica (ex art. 60 del d.lgs. n. 50/2016 e successive modificazioni e integrazioni) per l’affidamento del servizio di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, studio geologico, dei lavori di restauro del Teatro E. R. Duni. Lavori che comprendono il restauro conservativo e l’adeguamento alle normative di sicurezza.
Nell’occasione, la Commissione ha dato lettura dei punteggi attribuiti alle offerte tecniche presentate dai partecipanti e alla successiva apertura delle buste economiche. All’esito della valutazione delle offerte economiche, la Commissione di Gara ha stilato la graduatoria dei concorrenti ed ha formulato la proposta di aggiudicazione in favore del Raggruppamento Temporaneo di Professionisti che ha presentato il miglior progetto.
Una volta espletati gli ultimi adempimenti burocratici, sarà pubblicato il provvedimento di aggiudicazione.
Il restauro del principale Teatro di Matera rientra nell’ambito dei progetti ITI PO FESR 2014/2020. Con deliberazione di Giunta Comunale n. 312 del 24/11/2020 era stato approvato il progetto preliminare dell’intervento di “Recupero del teatro Duni”, per un importo complessivo di € 4.490.000,00.
I lavori di restauro dovranno ultimarsi, salvo ulteriori modifiche al cronoprogramma, entro il 31/12/2023.
“Esprimo viva soddisfazione – ha affermato il Sindaco Bennardi – per questo affidamento. Ringrazio la Commissione per il lavoro che ha svolto e spero che si possa ora procedere con la massima solerzia, in più momenti sollecitata dal sottoscritto gli uffici per poter finalmente procedere con un restauro filologico ma anche rispettoso dell’opera esempio di architettura organica realizzata dall’architetto materano Ettore Stella a cavallo degli anni 1947-49. Grande professionista materano a cui questa amministrazione ha deciso di dedicare uno dei busti dei materani illustri che saranno presto presenti in Villa Comunale. Riavere a Matera un teatro degno da Capitale Europea della Cultura rimane una priorità assoluta, pur nella consapevolezza che vanno rispettati i tempi delle procedure di pubblica amministrazione nella massima trasparenza e tutela del codice degli appalti come del diritto.”

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*