Giovedì 26 maggio – la conferenza internazionale ICIAP prosegue al Teatro Apollo di Lecce

Condividi subito la notizia

Giovedì 26 maggio al Teatro Apollo di Lecce prosegue la ventunesima edizione dell’ICIAP – International conference on image analysis and processing.Da lunedì 23, docenti, ricercatrici e ricercatori provenienti o collegati da tutto il mondo si sono dati appuntamento nel capoluogo salentino per discutere delle più recenti tendenze di computer vision intelligenza artificiale, spaziando dagli ambiti più teorici fino agli aspetti applicativi. La quarta giornata si aprirà alle 8:30 con il keynote (disponibile anche in diretta su Facebook) della ricercatrice spagnola Laura Leal-Taixe. Docente dell’Università di Monaco di Baviera, per il suo progetto SocialMaps nel 2017 ha ricevuto il premio Sofja Kovalevskaja, riconoscimento scientifico assegnato dalla Fondazione Alexander von Humboldt. I suoi interessi di ricerca sono la comprensione dinamica della scena, in particolare il tracciamento e la segmentazione di oggetti multipli, nonché l’apprendimento automatico per l’analisi video. Nel corso della giornata proseguirà inoltre la presentazione dei circa 150 progetti selezionati tra quelli inviati da ricercatrici e ricercatori di tutto il mondo che avranno la possibilità di illustrare le proprie idee con brevi interventi (quindici minuti) o poster “virtuali”. Dalle 14 alle 15:30 la sessione “Industrial Panel” ospiterà una discussione sulle attuali promesse dell’intelligenza artificiale, su procedure ed ecosistemi per promuovere il trasferimento di innovazione della ricerca e per migliorare i percorsi di collaborazione tra accademia e imprese. Interverranno Fabio Galasso (Università La Sapienza di Roma), Sergio Perfetto (ImageS), Francesco Torricelli (NVIDIA), Antonio Buemi (STMicroelectronics), Alberto Marocchino (KPMG Advisory Spa), Alessandro Nicolosi (Leonardo s.p.a). Dalle 16:30 alle 18:30 appuntamento anche con l’assemblea nazionale del CVPL – Associazione Italiana per la ricerca in Computer Vision, Pattern recognition e machine learning con la partecipazione del presidente Gian Luca Foresti, professore ordinario presso il Dipartimento di Matematica, Informatica e Fisica (DMIF) dell’Università degli Studi di Udine. Si tratta di una delle più antiche associazioni scientifiche della accademia italiana, nata nel 1983 e affiliata all’International Association in Pattern Recognition (IAPR). La sua principale mission è quella di creare e mantenere attiva la comunità scientifica italiana nelle discipline che in questi anni sono tra i temi più caldi della ricerca internazionale nell’informatica e nell’ingegneria e di grande interesse per l’industria ICT. L’associazione si occupa di argomenti teorici e di ricerca applicativa al centro anche di questa edizione della conferenza biennale ICIAP (rinviata a causa della pandemia nel 2021), promossa da CVPL e IAPR e ospitata a Lecce dall’ISASI – Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti del CNR con il coordinamento generale di Stan Sclaroff (Dipartimento di “Electrical and Computer Engineering” dell’Università di Boston) e Cosimo Distante (Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti – CNR) in collaborazione con Regione PugliaProvincia di LeccePolo Museale della PugliaPolo Biblio Museale di LecceSpringer LNCS con il supporto di NVIDIAE4 Computer EngineeringImageS.

Venerdì 27 alle 8:30 
la giornata finale si aprirà con l’ultimo Keynote in programma affidato a Dima Damen, docente dell’Università di Bristol, che parlerà della “Comprensione video” ma da una “prospettiva egocentrica” cioè analizzando i filmati realizzati in prima persona. Gli interessi di ricerca della professoressa sono, infatti, nella comprensione automatica delle interazioni, delle azioni e delle attività degli oggetti utilizzando sensori visivi (e di profondità) statici e indossabili. Anche nell’ultima giornata proseguirà la presentazione dei progetti selezionati tra quelli inviati da ricercatrici e ricercatori di tutto il mondo che avranno la possibilità di illustrare le proprie idee con brevi interventi (quindici minuti) o poster “virtuali”. Alle 11 una sessione speciale dedicata a “Computer vision per il monitoraggio dell’ambiente costiero e marino” coordinata da Angelo Ciaramella (Università degli Studi di Napoli), Alessio Ferone (Università degli Studi di Napoli), Sajid Javed (Università di Khalifa, Emirati Arabi Uniti). Saranno illustrati i recenti progressi della ricerca nel campo della visione artificiale e delle tecniche di elaborazione delle immagini applicate al monitoraggio dell’ambiente costiero e marino. Dalle 18, in chiusura, l’ultima delle tre “competition” previste, dedicata all’uso dei robot nel settore AgriFood.

Info e programma
www.iciap2021.org
facebook.com/iciap2021
instagram.com/iciap2021
twitter.com/iciap2021
linkedin.com/company/iciap-2021/
#iciap2021

  • Iciap Teatro Apollo - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • Laura Leal - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • Iciap Teatro Apollo 2 - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • Cosimo Distante 1 - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • Organizzatori ICIAP 2021 Gruppo di ricerca Isasi Lecce 2 - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*