SABATO 7 MAGGIO GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO PERCORSI TEMATICI DI VISITA NEI MUSEI DI ALTAMURA ED EGNAZIA

Condividi subito la notizia

TEMA DELL’EDIZIONE 2022 “RINNOVARE IL VALORE DELLA FORMAZIONE PER COMUNICARE IL VALORE DEL TERRITORIO

Percorsi formativi e storico-documentali: le autentiche meraviglie delle terre di Puglia vocate alla viticoltura e all’olivicoltura, diventano contenitori privilegiati per celebrare la Giornata nazionale della cultura del vino e dell’olio.

Sabato 7 maggio, nell’intento di dare seguito al protocollo d’intesa fra il Ministero della Cultura, il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, il Ministero dell’Istruzione e l’Associazione Italiana Sommelier (AIS), la Direzione Regionale Musei Puglia aderisce all’iniziativa, mantenendo fede all’impegno di sensibilizzare la diffusione dei saperi dell’economia e delle tradizioni connesse alla produzione enologica e olearia.

L’evento nazionale, legato da uno speciale cordone identitario alla Regione Puglia, terra sitibonda ove il sole si fa vino (Dante Alighieri), si fa occasione per proporre al pubblico un percorso di visita arricchito da storia e simbologia delle due “divine bevande”.

In particolare, Il Museo Nazionale archeologico di Altamura propone ai visitatori un percorso dedicato alla scoperta delle più svariate tipologie di vasi da simposio destinati al consumo e al trasporto dei due preziosi prodotti più diffusi dalla Preistoria alla Romanità. La visita a cura del personale del Museo, riservata a un massimo di 30 persone, avrà inizio alle ore 10.00.

Il percorso prevede due sezioni dedicate l’una alle diverse forme di vasi destinati al consumo del vino, l’altra alla rappresentazione di Dioniso quale dio dell’ebbrezza, armato di tirso e vestito con pelle ferina, sovente accompagnato da un variopinto e movimentato corteo di satiri e menadi.

Per info: tel. 080/3146409; email drm-pug.museoaltamura@beniculturali.it

Il Museo Archeologico Nazionale “G. Andreassi” propone ai visitatori un itinerario tematico alla scoperta delle forme vascolari più utilizzate per il trasporto e il consumo di vino e olio e maggiormente attestate nell’antica città di Egnazia, importante snodo commerciale tra oriente e occidente.

La visita a cura del personale del Museo, riservata a un massimo di 30 persone, avrà inizio alle ore 17.30.Per info: tel. 080/4829056; email drm-pug.museoegnazia@beniculturali.it

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*