LEONE: La Coordinatrice per le Pari Opportunità (CPO)UILA Basilicata, Lucia Lapolla

Condividi subito la notizia

La Coordinatrice per le Pari Opportunità (CPO) UILA Basilicata, Lucia Lapolla, esprime “sconcerto per le parole sessiste, irripetibili e oscene pronunciate dal consigliere di Fratelli d’Italia, Rocco Leone, all’indirizzo dell’assessora alle infrastrutture e mobilità, Donatella Merra, in piena votazione del consiglio della Regione Basilicata. Parole inaccettabili già in un “contesto ordinario” e a maggior ragione in quella che è la massima assise istituzionale e politica della regione”.

Ferma e immediata è stata la risposta di CGIL CISL e UIL e del Coordinamento delle Pari Opportunità della Basilicata che “senza se e senza ma” hanno chiesto le dimissioni immediate del Consigliere Rocco Leone con una manifestazione aperta alla partecipazione di tutte le forze democratiche, le associazioni, le forze civili, i cittadini, uomini e donne, per chiedere le immediate dimissioni del Consigliere Rocco LEONE, in seguito al gravissimo episodio.

Uno spettacolo indecoroso che conferma, qualora qualcuno ne avesse ancora il dubbio, la becera cultura maschilista in cui le donne chiamate a ricoprire incarichi politici e istituzionali, ma anche in altri contesti, da quello lavorativo a quello domestico, sono costrette ad operare, nonché l’inadeguatezza di molti dei rappresentanti politici e istituzionali.

IL CPO UILA Basilicata, nell’esprimere piena solidarietà all’Assessore Merra, auspica in un intervento deciso della Leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, per dare un segnale chiaro in nome del rispetto di tutte le donne e delle istituzioni.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*