Cerimonia di consegna delle ‘Stelle al merito del lavoro’: insignito il paternese Antonio Notarfrancesco

Condividi subito la notizia

Tra i dieci lavoratori lucani, che si sono particolarmente distinti per perizia e laboriosità, anche il paternese Antonio Notarfrancesco, dipendente di Eni SpA con sede a Viggiano. Alla cerimonia, tenutasi presso il Teatro Stabile di Potenza alla presenza del Prefetto di Potenza Michele Campanaro, ha preso parte anche il Sindaco di Paterno, prof.ssa Tania Gioia, che ha partecipato alla consegna della distinzione onorifica al proprio concittadino.

‘È stato un privilegio grande per me – ha spiegato il Sindaco Gioia – aver partecipato alla premiazione di una persona che si è contraddistinta in ambito lavorativo, emergendo per capacità e dedizione. L’onorificenza non è soltanto un’attestazione di merito, ma è soprattutto un segno tangibile dello Stato che ringrazia alcuni suoi cittadini. La cerimonia ha rappresentato un momento in cui le Istituzioni hanno ringraziato, per la loro attività, chi si è dedicato a dare lustro alla propria comunità. È stato un momento intenso, al quale mi ha emozionato partecipare, perché credo fermamente nel sentimento della gratitudine e della riconoscenza, che ha trovato sostanza in questa celebrazione.’

‘Il lavoro – ha proseguito il primo cittadino paternese – è un valore enorme, un valore per uomini e donne, che assume ancora più importanza perché ci consente di resistere a tutte le tempeste che in questi ultimi due anni stiamo attraversando. Aver partecipato alla manifestazione ha dato un senso diverso a questo primo maggio, che non sempre riusciamo a celebrare nella sua importanza ed essenza profonda. Spesso pensiamo al primo maggio semplicemente come a un giorno di festa, trascurando l’enorme portata sociale che lo contraddistingue. Il primo maggio per me è innanzitutto riflessione ed è stato bello partecipare alla cerimonia per riflettere insieme sull’importanza del lavoro e su come questa data rappresenti simbolicamente ed iconicamente tante conquiste fatte e tante ancora da compiere, in termini di stabilità e serenità lavorative, dalla mia generazione e da quelle a venire.’

‘Essere sindaco della comunità di Paterno – ha concluso il Sindaco Gioia – mi ha consentito nell’occasione di fregiarmi dell’onore di premiare un mio concittadino a cui vanno gli auguri dell’Amministrazione comunale e di tutti i concittadini. Auguri che idealmente vanno estesi a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori per un cammino ricco non solo di riconoscimenti, che certamente fanno piacere, ma di quella soddisfazione che soltanto l’aver compiuto a fondo il proprio dovere può regalare all’animo umano.’

Con cortese preghiera di pubblicazione.

Dalla Residenza Municipale, 02/05/2022 Il Sindaco e l’Amministrazione comunale.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*