Braia: indignato per la volgarità di Leone, chieda scusa alla Merra oltre che alle cittadine e cittadini lucani.

Condividi subito la notizia

“Sono imbarazzato, indignato, sorpreso e inorridito per quello che purtroppo ho ascoltato molto da vicino.  La frase mi ha sorpreso per la gravità del suo significato e per la superficialità con cui è stata pronunciata, tanto che con esplicita gestualità mi sono letteralmente vergognato e ho rimandato al suo posto un Leone che definire inadeguato equivale a fargli un complimento. Sta facendo il giro dei social il video con le frasi sessiste dell’ex assessore alla Salute oggi consigliere Leone, indirizzate all’assessora Donatella Merra, a cui va la nostra totale solidarietà per l’offesa ricevuta come donna e come rappresentante delle istituzioni. Pertanto, stigmatizzo nel modo più assoluto la inadeguata e inappropriata frase, sia al contesto istituzionale di cui siamo rappresentanti che al modo vergognoso, irrispettoso e volgare di rivolgersi alla collega e alla donna.”

 

Lo dichiara il Consigliere Regionale Luca Braia, capogruppo Italia Viva

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*