Crollo Bernalda, Cavallo (Cisl): “Partire dalla scuola per costruire una cultura della sicurezza e dei diritti”

Condividi subito la notizia

Potenza, 20 aprile 2022 – “L’incidente accaduto a Bernalda conferma che c’è ancora molta strada da fare sul fronte della prevenzione degli infortuni e che l’edilizia resta di gran lunga il settore più esposto. Occorre promuovere una maggiore consapevolezza sui rischi associati al lavoro, anche attraverso il coinvolgimento delle scuole. L’obiettivo deve essere quello di costruire dal basso una cultura della sicurezza e dei diritti”. Così il segretario generale della Cisl Basilicata Vincenzo Cavallo sul crollo avvenuto ieri in un cantiere edile di Bernalda in cui è stato coinvolto un ragazzo di 16 anni. Sul fronte istituzionale il segretario della Cisl torna a sollecitare la convocazione del tavolo regionale di coordinamento sulla sicurezza: “Senza una triangolazione costante tra forze sociali, istituzioni e organi di controllo – avverte Cavallo – il lavoro sul campo per il contrasto e la prevenzione del fenomeno infortunistico rischia di produrre pochi risultati”.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*