Furto in appartamento. Tre arresti da parte dei Carabinieri

Condividi subito la notizia

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, hanno arrestato in flagranza di reato A.E. 22enne, G.D. 23enne entrambi di origine georgiana, e K.J. 29enne di origine slovena, tutti senza fissa dimora, sul cui conto emergono gravi indizi di colpevolezza (accertamenti compiuti nella fase delle indagini preliminari che necessitano della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa) in ordine ai reati di furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di grimaldelli.

In particolare, i militari durante un servizio di controllo del territorio, avrebbero sorpreso i tre uomini, di cui uno con il volto travisato, all’interno di un appartamento, dove si sarebbero introdotti mediante effrazione della porta di ingresso, mentre si impossessavano di argenteria, vestiti e elettrodomestici già messi in sacchi e pronti per essere asportati. Nella circostanza, uno degli indagati, sarebbe stato trovato in possesso di un marsupio contenente materiale atto allo scasso. L’arresto, su richiesta della Procura della Repubblica, è stato convalidato dal GIP, mentre la refurtiva recuperata è stata restituita al legittimo proprietario.

Il procedimento è nella fase delle indagini preliminari e le responsabilità dei tre giovani dovranno essere accertate nel corso del successivo giudizio, con il confronto con la difesa.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*