“ART&SCIENCE ACROSS ITALY”:

Condividi subito la notizia

DOMANI LA PREMIAZIONE DELLE OPERE

DEGLI STUDENTI PUGLIESI CHE VOLERANNO AL MANN DI NAPOLI
Domani, martedì 12 aprile 2022, alle ore 15, nel Teatrino del Convitto Palmieri,
in piazzetta Carducci, a Lecce, si svolgerà la cerimonia di premiazione delle opere
realizzate dalla studenti pugliesi per la mostra “Colori e immagini della Scienza”,
promossa nell’ambito del progetto “Art & Science Across Italy”, organizzato
dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dal CERN di Ginevra.
Inaugurata il 1° aprile nell’ex Chiesa di San Francesco della Scarpa,
l’esposizione, che comprende 59 opere realizzate da 180 studenti di 9 scuole
superiori delle scuole superiori delle province di Lecce, Brindisi e Taranto, fa parte di
un ciclo di 12 mostre che si tengono in altrettante città italiane nell’ambito
dell’edizione 2020-2022 del progetto.

foto 1 mostra San Francesco della Scarpa - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata


La tappa leccese “Colori e immagini della Scienza” è stata realizzata dalla
sezione INFN di Lecce, in collaborazione con la Provincia di Lecce nell’ambito
delle “Giornate di Promozione della Cultura Scientifica”, il Polo Biblio-Museale
di Lecce, l’Università del Salento e il Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De
Giorgi” e con il patrocinio del Comune di Lecce.
In occasione della premiazione di domani, inoltre, il presidente della Provincia
di Lecce Stefano Minerva consegnerà una targa di merito a tutte le scuole superiori
che hanno partecipato all’iniziativa: Liceo Scientifico “Quinto Ennio” di Gallipoli,
Liceo Artistico e Coreutico “Ciardo-Pellegrino”, Liceo Scientifico “Cosimo De
Giorgi”, Liceo Scientifico “Giulietta Banzi-Bazoli” e Liceo Linguistico “Virgilio”
di Lecce, Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Maglie, Liceo Classico


“Benedetto Marzolla” di Brindisi, Liceo Scientifico “De Sanctis-Galilei” di
Manduria e Liceo Scientifico “Galileo-Ferraris” di Taranto.
Alla cerimonia, che sarà allietata dal repertorio musicale dell’Orchestra del
Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Maglie, parteciperanno il presidente della
Provincia di Lecce Stefano Minerva, il direttore INFN di Lecce Daniele Martello, la
rappresentante INFN Lecce e Responsabile Progetto Art&Science per le province di
Lecce, Brindisi e Taranto Gabriella Cataldi, il direttore del Dipartimento di
Matematica e Fisica Università di Lecce Michele Campiti, il dirigente del Servizio
Patrimonio e Programmazione Rete Scolastica della Provincia di Lecce Dario
Corsini, il direttore del Polo Biblio Museale di Lecce Luigi De Luca, e i dirigenti
delle scuole coinvolte Antonio Errico, Giovanna Caretto, Antonella Manca,
Tiziana Paola Rucco, Anna Rita Corrado, Carmen Taurino, Maria Maddalena
Di Maglie, Marco Dalbosco, Dario Cillo.
Le prime cinque opere premiate potranno partecipare alla mostra e alla
competizione nazionale di Art&Science Across Italy, in programma al MANN –
Museo Archeologico Nazionale di Napoli, dal 13 al 27 maggio 2022.
La valutazione è affidata ad una commissione composta da Pierluigi Paolucci,
INFN sez. di Napoli e responsabile nazionale Art&Science Across Italy, Anna Maria
Cherubini, docente del dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi”
dell’Università del Salento e delegata del Rettore per le Politiche di Genere, Anna
Colaleo, docente del Dipartimento di Fisica dell’Università di Bari e coordinatrice
della tappa Art&Science Across Italy di Bari, Nunzio Fiore, direttore Accademia
delle Belle Arti di Lecce, Francesca Mazzotta, social media manager, esperta in
comunicazione della Scienza-Ufficio Comunicazione INFN, Luciano Marrocco,
componente Staff Presidente della Provincia di Lecce, Pio Pistilli, già direttore della

sez. INFN di Lecce, Raffaela Zizzari, direttrice artistica Castello di Gallipoli. Oltre al
premio e alla classifica della giuria di esperti, inoltre, è previsto anche il premio della
giuria popolare. Tutti i visitatori, infatti, sono invitati a votare le opere in mostra.
Aperta al pubblico fino a giovedì 14 aprile (ore 10 – 20), l’esposizione artistica
“Colori e immagini della Scienza” comprende anche alcune opere del salentino
Alessandro Catocci ed altre realizzate da artisti internazionali protagonisti del
progetto – esperimento CMS del CERN Art@CMS . Quest’ultimo, in particolare, ha
coinvolto, a partire dal 2012, artisti, ricercatori, studenti e educatori in progetti
creativi mirati alla partecipazione del pubblico e ha portato alla realizzazione di una
mostra itinerante con opere d’arte per raccontare la fisica delle particelle e, in
particolare, il bosone di Higgs.
La visita alla mostra, infine, sta offrendo la possibilità ai visitatori provenienti
dai vari Comuni delle province di Lecce, Brindisi e Taranto di conoscere anche le
bellezze storico-artistiche presenti nell’ex Chiesa di San Francesco della Scarpa e
nell’adiacente ex Convitto Palmieri, come la Biblioteca Provinciale, il Museo della
Stampa, i chiostri. A fare da ciceroni, 25 studenti e studentesse del Liceo Linguistico
“Virgilio” di Lecce, preparati proprio per gestire questi mini tour.
Lecce, 11 aprile 2022

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*