Pisticci. Un fondamentale e più che mai attuale strumento amministrativo: IL REGOLAMENTO DEL VERDE URBANO

Condividi subito la notizia

Siamo convinti che le questioni ambientali, la presenza di sistemi naturali all’interno della città e la loro riorganizzazione, facciano parte integrante e costituiscono un sostegno significativo per gli interventi di trasformazione di questo territorio.
La conoscenza approfondita del patrimonio arboreo presente nel nostro territorio, rappresenta il primo passo per intraprendere un percorso di pianificazione degli interventi nel medio e lungo termine.
Pertanto diventa indispensabile che l’amministrazione comunale di Pisticci si doti di adeguati strumenti di informazione sullo stato del verde urbano, al fine di programmare gli interventi necessari al miglioramento e alla manutenzione del verde urbano.
Il Censimento del verde si rende oggi necessario per programmare una corretta gestione del verde urbano, tramite l’utilizzo di sistemi di geo-localizzazione (G.I.S. e G.P.S.) e l’apposizione di un codice numerico o alfanumerico, una sorta di carta di identità per ciascun albero presente nel nostro territorio.
Successivamente a questa mappatura geo referenziata, si passerà alla redazione del Piano del verde che ha il compito di determinare un programma organico di interventi per lo sviluppo, oltre che della sua manutenzione e gestione.
Quindi, da un punto di vista amministrativo sarebbe necessario:

  • pianificare e programmare gli interventi di manutenzione da effettuare in amministrazione diretta (es. sfalcio dei prati) o in appalto (es. potature di piante d’alto fusto) che richiedono attrezzature più complesse e personale qualificato.
  • valorizzare il verde pubblico tramite una conoscenza più approfondita, favorendo la sensibilizzazione dei cittadini con iniziative di educazione ambientale.
  • prevedere la “compensazione ambientale” dove risulti necessario rimuovere delle piante nei casi di trasformazione del territorio.
  • pensare a forme di “sponsorizzazione” per interventi di manutenzione di aree verdi comunali e/o realizzazione di piccoli interventi di sistemazione a verde, svolti da soggetti privati o imprese a titolo gratuito, in cambio dell’istallazione di targhette informative ovvero in cambio di altre forme di pubblicità.
    Pertanto è ora di dare attuazione a questi strumenti. Con l’adozione di un Regolamento del verde urbano, l’Amministrazione Comunale di Pisticci finalmente sarà in grado di operare scelte ragionate e compatibili con l’ambiente urbano, scevre da polemiche di ogni sorta che si ripetono puntualmente ad ogni taglio o potatura di alberi nel nostro territorio.

Marconia 12/03/2022

Segreteria Forum Democratico – Pisticci
Arch. Susanna Mereu

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*