Fondazione Matera Basilicata 2019, gli auguri a Rossella Tarantino per la nomina nel Panel di esperti di selezione e monitoraggio delle Capitali Europee della Cultura

Condividi subito la notizia

Il Vicepresidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Michele Somma, e il Direttore Giovanni Oliva esprimono le loro più vive e sincere congratulazioni per la nomina di Rossella Tarantino, manager sviluppo e relazioni della Fondazione, come componente del Panel di Esperti per la selezione e il monitoraggio delle Capitali Europee della Cultura per il triennio 2022-2024. Tale incarico è stato conferito dal Consiglio dei Ministri dell’Unione europea, su proposta del Ministero della Cultura Italiano.

“Donna del Sud con i piedi a Matera e in Basilicata e la testa in Europa, prima italiana a ricoprire questo ruolo nel panel Ecoc, Rossella Tarantino è stata l’anima di Matera 2019 – sottolineano Somma e Oliva-. Sin dall’inizio del percorso di candidatura di Matera per il titolo di Capitale Europea della Cultura 2019, Rossella ha svolto un ruolo centrale nel disegnare la strategia coinvolgendo professionisti di alto livello (tra cui il direttore e un comitato scientifico internazionale), preparato le basi per creare un programma culturale che reimmaginasse il territorio attraverso la cultura, lavorato con la scena creativa locale, lanciato iniziative per coinvolgere i cittadini e la regione nel suo insieme, progettato una governance e schemi finanziari per collegare il dossier di Matera 2019 alle politiche e alle strategie e garantirne così la sostenibilità. Se Matera ha guadagnato questo titolo e se il programma culturale realizzato nel 2019 ha avuto così tanto successo a livello internazionale lo si deve a tante persone, ma soprattutto a Rossella Tarantino.

Nello straordinario viaggio che Matera ha compiuto dal 2010 al 2019 Rossella ha tenuto le relazioni sul territorio con la Regione Basilicata e il Comune di Matera, a livello nazionale con il Ministero della Cultura, sul piano internazionale con i diversi partner culturali e istituzionali e con la Commissione Europea, partecipando altresì a tutte le visite della giuria di valutazione a Matera e alle varie audizioni fra Roma e Bruxelles legate al percorso di selezione. A Rossella si deve anche lo sviluppo dei progetti pilota di Matera 2019 e di quelli legati al coinvolgimento della comunità, nonché il coordinamento di tutta l’attività di monitoraggio e valutazione sui risultati di Matera 2019, presentati ad aprile 2021 alla presenza del Ministro della Cultura, Dario Franceschini.  Non da ultimo, il suo impegno per organizzare all’Expo di Dubai, lo scorso ottobre, la giornata dedicata alle Capitali Europee della Cultura, proposte come laboratorio di sperimentazione dei progetti ispirati al New European Bauhaus e piattaforma di pratiche per la condivisione delle conoscenze.

La prestigiosa nomina ricevuta da Rossella è un riconoscimento al suo decennale impegno per Matera 2019 all’interno della Fondazione Matera Basilicata 2019 che oggi la saluta e la ringrazia con orgoglio, augurandole buon lavoro. Siamo certi che con il suo bagaglio di esperienze e le sue abilità, Rossella saprà rappresentare al meglio la città di Matera, la regione Basilicata e l’Italia intera in Europa”.  

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*