La CNA Matera ha incontrato all’interno della Casa delle Tecnologie l’Assessore all’Innovazione Angelo Cotugno

Condividi subito la notizia

E’ stato un colloquio ad ampio raggio quello che ha visto protagonisti da un lato l’Assessore all’Innovazione del Comune di Matera Angelo Cotugno e la Cna Territoriale Matera rappresentata dal Presidente Vicario Bruno Paolicelli e dal Componente della Presidenza Marcello Santantonio:

L’incontro si è volutamente tenuto all’interno dell’HUB di San Rocco il luogo prescelto dall’Amministrazione Comunale per favorire il trasferimento tecnologico e la transizione digitale a favore delle medie e piccole imprese materane.

Un tema più che mai di attualità considerato che rappresenta uno degli assi più importanti anche rispetto all’utilizzazione delle ingenti risorse stanziate dal PNRR, anche se il progetto curato dal Comune di Matera di certo non ha problemi di sostenibilità finanziaria attese le poste già attribuite negli anni appena trascorsi.

La delegazione della Cna ha ribadito all’Assessore Cotugno come sia fondamentale per il mondo della micro impresa e dell’artigianato in particolare avere contezza e conoscenza degli strumenti tecnologici evoluti (ad esempio l’ultima generazione di stampanti 3D) per poter realizzare produzioni al passo con i mutati gusti e le mutate esigenze di funzionalità e praticità della clientela; il tutto anche in considerazione del fatto di come la digitalizzazione stia conducendo gli artigiani e gli artisti verso un contesto artistico  virtuale in cui le varie forme di protezione (NFT – non fungibile token) permetteranno agli addetti ai lavoro di cimentarsi in questo mondo proteggendo il proprio lavoro intellettivo. Inoltre è stato ribadito che la grande opportunità di avere un HUB per la transizione digitale nella Città di Matera  deve vedere le rappresentanze economiche protagoniste e parte attiva dei processi che si vanno ad implementare.

L’Assessore Cotugno, nell’accogliere favorevolmente le considerazioni della Cna, ha comunicato la disponibilità dell’Amministrazione a consolidare il rapporto con l’Associazione Cna atteso i comuni interessi in questa strategica partita della innovazione tecnologica per il futuro delle imprese materane.


La Cna sta anche valutando la possibilità aderire alla manifestazione di interesse per entrare a far parte della comunità già ospitata  all’interno della CTEM.


Inoltre come già suggerito nel corso di un incontro promosso nella stessa sede dall’Assessore Cotugno alcune settimane fa ha proposto la realizzazione di un “cassetto dei progetti” nel quale accogliere per idee,  iniziative ma anche studi di prefattibilità pronti per l’uso a seconda delle possibilità che verranno a crearsi nell’immediato futuro.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*