MILLEPROROGHE, CILLIS (M5S): IN PRIMAVERA VIA A ‘GRANAIO ITALIA’

Condividi subito la notizia

“Entro il prossimo 30 aprile saranno emanati i decreti attuativi che istituiranno ‘Granaio Italia’, definendo le modalità di applicazione della norma sul registro telematico di carico e scarico del settore cerealicolo. Lo prevede il decreto Milleproroghe, alla luce dell’approvazione dell’emendamento, a mia prima firma, che rafforza il testo della Legge di Bilancio 2021. Avremo presto, dunque, un sistema di monitoraggio che ci permetterà di conoscere l’andamento del mercato cerealicolo, tutelando le produzioni nazionali”. Lo dichiara il deputato Luciano Cillis, esponente M5S in commissione Agricoltura e ideatore di ‘Granaio Italia’.

“Saranno interessate – spiega Cillis – tutte le imprese che rientrano nella produzione e nell’approvvigionamento di cereali e farine, comprese quelle di prima trasformazione limitatamente alle operazioni di carico. Le aziende avranno il giusto tempo di poter sperimentare lo strumento e non saranno sanzionate sino al 2024. Produttori, stoccatori e trasformatori della filiera che credono e investono nel made in Italy possono così contare su uno strumento di tutela che si unisce all’etichettatura di origine per il grano duro nella pasta e alla Commissione Sperimentale Nazionale, istituita lo scorso settembre”.

“La crisi generata dalla pandemia e l’emergenza energetica, del resto, ci hanno ricordato quanto sia necessario conoscere uno scenario chiaro e oggettivo per attuare strategie e politiche di filiera efficaci e determinanti” conclude.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*